IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...
Varie Eventi

Concorso “Palma d’Oro”: Concerto di pianoforte con Luca Rasca e Luca Trabucco

27/08/15

EVENTO GRATUITO
: Piazza Cappello da Prete Piazza Cappello da Prete, Varigotti, SV, Italia - Inizio ore 21:15

Attenzione l'evento è già trascorso

Il centro storico di Varigotti, in Piazza Cappello da Prete alle ore 21, ospita il concerto di pianoforte all’aperto con gli artisti Luca Rasca e Luca Trabucco.

Luca Rasca è vincitore di numerosi premi in campo internazionale tra cui: London Piano Competition, Busoni di Bolzano, Schubert di Dortmund, Chopin di Roma, Città di Treviso, Casagrande di Terni, Palma d’Oro di Finale Ligure, Viotti di Vercelli.
Nel 2001 riceve a Perugia il Tasto d’Oro 2001, indetto dalla rivista Suonare NEWS, quale miglior giovane pianista dell’anno. Nel 1985 suona per i Capi di Stato all’Arco della Pace di Milano nei giorni del Consiglio Europeo, tappa fondamentale dell’Unione Europea.
Nel 1990 è uno dei tre pianisti scelti dalla Scuola di Musica di Fiesole, unico italiano, per la master-class che Maurizio Pollini tenne per l’istituzione toscana. Nel 2000 ha debuttato con la London Philharmonic Orchestra alla Royal Festival Hall di Londra con l’esecuzione del Primo concerto per pianoforte e orchestra di Johannes Brahms alla presenza del principe Carlo d’Inghilterra. Ha inoltre suonato tra le altre con l’Orchestra RAI di Torino, I Virtuosi di New York, la Sinfonica Abruzzese, Dortmund Philharmonic Orchestra, Sinfonica di Grosseto, Filarmonica di Bacau, Orchestra di Roma e del Lazio, Nova Amadeus Orchestra, Orchestra di Trento e Bolzano. Dal 2001 cura ogni mese la rubrica Pianisti nell’arena per la rivista musicale italiana Suonare NEWS.

Luca Trabucco è nato a Salerno e ha iniziato gli studi musicali presso il Conservatorio di Genova “Nicolò Paganini”, con Claudio Proietti in pianoforte e Adelchi Amisano nella composizione. Vincitore di numerosi concorsi pianistici, tra cui il “Premio Venezia” nel 1993 e il “Premio Città di Treviso”, nel 1995, nel 2000 ha ottenuto il primo premio al “Premio Città di Pavia” Concorso Internazionale, nel 2002 ha vinto il Pinerolo Concorso Internazionale come, nel 2003, il “Chironi” Internazionale
Piano Competition a Nuoro e il “Valsesia Musica” Concorso Pianistico Internazionale, nel 2004 anche, ha ottenuto il primo premio al “San Nicola di Bari” Concorso Pianistico Internazionale, è uno dei tre premi principali vincitori del 2005 di New Orleans International Piano Competition e, nel 2007, ha vinto il primo premio al “Palma d’oro” Concorso Pianistico Internazionale a Finale Ligure. Negli ultimi anni, pur mantenendo un vero e vasto repertorio che copre ogni aspetto della letteratura pianistica, si era impegnato a realizzare l’intera opere per pianoforte di Claude Debussy e Maurice Ravel, ed esaminando la musica francese pianoforte del XX secolo, in generale, nel 2000 ha pubblicato un CD con opere di Ravel, Debussy e Messiaen per l’etichetta Phoenix Classic. Luca Trabucco è anche un compositore e nel 1991 ha conseguito il “Premio Czerny” per i compositori italiani, la sua musica è pubblicata dalla Edi-Pan di Roma. Attualmente ricopre una posizione in pianoforte al conservatorio statale Jacopo Tomadini di Udine.

Verranno eseguite musiche composte in Francia negli anni della Prima guerra mondiale, tra le quali il Bolero di Ravel.

Sintesi del Programma del 42° Concorso Internazionale di Musica da Camera “Palma d’Oro” – Città di Finale Ligure, che proseguirà fino al 29 agosto.

Giovedì 27 agosto, ore 21, piazza Libeccio, Varigotti.
Pianoforte all’Aperto II Edizione, concerto dei pianisti Luca Rasca e Luca Trabucco.
Musiche di Ravel e Debussy.

Giovedì 28 e venerdì 29 agosto a partire dalle 9 del mattino, presso l’Auditorium di S. Caterina, Finalborgo, Prove aperte al pubblico.

Venerdì 28 agosto, ore 21, piazza della Sacrestia, Finalborgo.
Pianoforte all’Aperto II Edizione, concerto dei candidati finalisti.

Sabato 29 agosto, ore 21,15, piazza della Basilica di S. Giovanni Battista.
Concerto dei premiati.

Quest’anno il comitato artistico, sotto la guida del Maestro Paolo Venturino e la supervisione della Giuria del Concorso, ha rinnovato il regolamento per la scelta delle musiche dei candidati in gara, al fine di concedere loro maggiore libertà artistica e al tempo stesso per offrire al pubblico in sala un repertorio musicale più ampio.

L’Associazione di Cultura Musicale “Palma d’Oro”, ente organizzatore della manifestazione, festeggia quest’anno i dieci anni di presidenza da parte di Caterina Vecchiato, che ha saputo mediare e innovare l’organizzazione interna degli eventi culturali del Concorso in modo attento alla valorizzazione dell’internazionalità e dei giovani talenti, che caratterizzano e animano ogni anno le stagioni finalesi, consolidando un appuntamento tradizionale alla scoperta della civiltà musicale.

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!