IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...
Concerto Philippe Petrucciani

Concerto di Philippe Petrucciani a Palazzo Tagliaferro ad Andora

27/03/16

EVENTO GRATUITO
: Palazzo Tagliaferro Palazzo Tagliaferro, Largo Milano, Marina di Andora, SV, Italia - Inizio ore 21:00

Attenzione l'evento è già trascorso

Domenica 27 marzo, alle ore 21.00, si terrà il Concerto di Philippe Petrucciani nella Sala Polivalente di Palazzo Tagliaferro. L’esibizione del famoso musicista francese/italiano sarà introdotta dalla cantante Federica Tassinari, direttore artistico della rassegna “Andora Jazz”.

Il concerto porta ad Andora il progetto italo-francese dei fratelli Petrucciani e prevede l’esecuzione di alcuni dei brani più celebri di Philippe e Michel Petrucciani, scomparso nel 1999, che è stato un pianista francese, fra i più apprezzati di tutti i tempi nel genere jazz. Colpito alla nascita dall’osteogenesi imperfetta, malattia genetica anche nota come “Sindrome delle ossa di cristallo”, che non gli permise di superare l’altezza di 102 cm, Petrucciani considerava tale disagio fisico come un vantaggio, che gli permise in gioventù di dedicarsi completamente alla musica tralasciando altre “distrazioni”.
Philippe Petrucciani, musicista di alto livello al pari del fratello, si esibisce alla chitarra in formazione con Alessandro Collina al pianoforte, Rodolfo Cervetto alla batteria, con special guest Dominique Dipiazza al basso.
Il concerto nasce, dopo diversi anni di collaborazioni, tra Collina e Petrucciani e con Cervetto, dell’esigenza di portare avanti un progetto concreto. Per acquisire versatilità e un sound più ricco di soluzioni Il trio si avvale della collaborazione di uno dei più importanti bassisti oggi in attività. Dominique Dipiazza, infatti, vanta collaborazioni assai prestigiose basti pensare a John McLaughlin, Bireli Lagreine, Trilok Gurtu, Zakir Hussein, Andre Ceccarelli e il nostro Antonio Farao’.Il sound del gruppo spazia così dal mainstream al jazz elettrico fino ad atmosfere più funky lasciando libero interplay tra le quattro identità artistiche dei protagonisti.

Ingresso libero.

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!