IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...
ANTEPRIMA NAZIONALE  ” Il Sole resta fuori ( Primo Studio)” di e con Giuseppina Facco

ANTEPRIMA NAZIONALE ” Il Sole resta fuori ( Primo Studio)” di e con Giuseppina Facco

05/05 » 06/05/17

EVENTO GRATUITO
: Officine Solimano Officine Solimano, Piazza Pippo Rebagliati, Savona, SV, Italia - Inizio ore 20.30

Attenzione l'evento è già trascorso

Venerdi 5 maggio ore 21 e sabato 6 maggio ore 20,30 l’attrice Giuseppina Facco, presenta il primo studio dal titolo suggestivo: IL SOLE RESTA FUORI; lo spettacolo, qui presentato in anteprima, debutterà poi in autunno con il titolo “ Feu De Vie” .
La regia è affidata ad Annapaola Bardeloni e Chiara Tessiore. Le musiche sono di Stefan Gandolfo.

“Il Sole Resta Fuori” racconta di una bambina, Caterina, che in un viaggio onirico e senza tempo, insegue l’attrice stessa, parla con lei per raccontarle la sua storia. Quella bambina la segue, la chiama, vuole parlarle a tutti costi. Ma perché lei? Perché proprio a lei?

Caterina ha 10 anni. Ha una vita normale, una mamma normale… e questo potrebbe sembrare banale, perché “normale “ fa pensare sempre a qualcosa di banale.

Caterina invece vorrebbe essere speciale; come la sua amica, Marghantina. Lei sì, è speciale. Marghantina ha una mamma speciale, una vita speciale, tutto ciò che la circonda è speciale. E caterina pensa che la sua amica sia tanto, tanto fortunata. Ma nel tempo di Caterina e Marghantina essere speciali non è qualcosa di cui ci si possa vantare, non è affatto un pregio. Al tempo di Caterina e di Marghantina essere speciale significa vivere nella paura, vivere nascosti, lontano dagli altri e dalla società. Significa che le persone, che gli altri, non ti vogliono perché hanno paura di te. Perché tu sei diverso, diverso da loro. E per chi è diverso, tutto diventa difficile, molto complesso. Pericoloso. Il quotidiano per il diverso ha un altro peso: Il diverso non ha il diritto di vivere una vita normale. Vive nel timore che, da un momento all’altro, la comunità possa strappargli via tutto, la sua vita e la sua identità. Tutto questo meccanismo, a 10 anni, è difficile da comprendere…

Giuseppina Facco, attrice savonese, è diplomata alla Civica Scuola Di Teatro Paolo Grassi di Milano. Divide la sua attività tra la Liguria, il Piemonte e la Lombardia.
Ha lavorato presso il Ctb, Centro Teatrale Bresciano, Il Teatro di Castalia, la Kitchen Company di Genova. Drammaturga e attrice dello spettacolo “Le Guerre di Angela” (regia di Annapaola Bardeloni ) che ha avuto grandissimo successo al Torino Fringe Festival 2016 e che sarà in cartellone al Milanooff Fil Festival 2017.

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!