IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...
Varie Eventi

ALBENGA DREAMS: fiera dedicata al fumetto, al gioco, e all’intrattenimento fantasy e fantascientifico

11/09 » 13/09/15

EVENTO GRATUITO
:

Attenzione l'evento è già trascorso

Associazione Culturale GOVERNO OMBRA, con il patrocinio del Comune di Albenga, organizza, in data 11-12-13 settembre 2015, la prima edizione di ALBENGA DREAMS, manifestazione dedicata al fumetto, al gioco, e all’intrattenimento di genere fantasy e fantascientifico.

All’interno del ricco programma della manifestazione, sarà possibile incontrare numerosi autori del mondo della letteratura e del fumetto, ascoltare concerti, assistere a spettacoli teatrali, e seguire laboratori e conferenze.

La scrittrice che ha capitalizzato la maggiore attenzione a livello nazionale sul nostro evento è Licia Troisi, autrice di romanzi fantasy di grandissimo successo, con oltre 3.500.000 di libri venduti, come le serie ambientate nel Mondo Emerso e altre opere molto amate, come La Ragazza Drago, I Regni di Nashira e la nuova saga Pandora.

Oltre a lei saranno presenti, e parteciperanno a incontri con il pubblico, conferenze, e tavole rotonde, tutte le sere dalle 17 alle 22:
Sergio Badino, sceneggiatore di fumetti per Disney e Bonelli, e di serie tv d’animazione trasmesse da RAI e Mediaset.
Vanni Santoni, vincitore di numerosi premi, autore di molti romanzi, tra i quali i recenti Terra Ignota e Muro di Casse, e traduttore di Irwine Welsh.
Ugo Moriano, autore di numerosi gialli di ambientazione ligure recentemente “convertito” al romanzo storico e al fantasy.
Francesco Cortonesi, sceneggiatore, narratore, e grandissimo esperto di horror.
Paolo Gulisano, giornalista, saggista, e esperto Tolkeniano.
Chiara Andreazza e Valentina Furnò, autrici in coppia della nuova saga fantasy dei Cieli di Tabula.
Emanuele Largomarsino, giovane autore di Cristalya.

Per l’Area Fumetto, sarà possibile incontrare:
Daniele Statella, disegnatore di Dampyr approdato a Sergio Bonelli Editore dopo assidue collaborazioni con Star Comics, Eura editoriale, e Astorina.
Andrea Cavaletto, sceneggiatore di Dylan Dog e di alcuni film divenuti immediatamente icone dell’horror indipendente, che presenterà anche il recente progetto Paranoid Boyd.
Nicola Genzianella, disegnatore per SBE (Dampyr e Tex Willer), Il Giornalino, Dupuis, e Casterman.
Mario Del Pennino, Marcel Perez Massegu, e Simone Ruffolo, tre dei numerosi artisti che animano il recente progetto No Lands che unisce i soggetti del fantasy tradizionale una formula editoriale agile come il comic book all’americana.
Frederik Volante, altro cavallo di razza della scuderia Bonelli, recentemente approdato all’innovativo Lukas, una delle nuove serie di questo editore che rinuncia alla tradizionale struttura a episodi autoconclusivi per stabilire una continuità serrata come quella dei telefilm.
Enzo Troiano, pubblicato su Metal Hurlant.
Federica di Meo, “mangaka italiana” pubblicata da Panini Comics e DeAgostini.
Alessandro Scibilia, disegnatore di Dampyr ma anche tra gli ideatori del Festival Autunnonero.
Francesco Gallo, disegnatore di Dampyr e Nick Raider.
Giuseppe Peruzzo, saggista (Saluti da Angoulême e numerosi altri), sceneggiatore e autore unico di fumetti e graphic novel (Anser, Atrox), scrittore (La Diva), giornalista, traduttore, art director.
Alessandro Sidoti e Rossana Berretta, autori dell’ambiziosa autoproduzione Balthazar L’implacabile.
Numerose tavole originali e illustrazioni dei fumettisti presenti saranno in mostra nelle principali location di Albenga dedicate allo scopo.

Ci saranno poi i concerti:
The Midnight, un gruppo di moderni ‘menestrelli’ che propone melodie di ispirazione celtica, medievale e rinascimentale; dolci ballate ma anche movimentati ritmi attinti dalla cultura musicale folk. Il tutto reso ancora più suggestivo dall’ambientazione e dai costumi di ispirazione ‘fantasy’.
Shin Bishoonen, cover band di sigle storiche dei cartoni animati che proporrà uno spettacolo insolito, interagendo con un maxi schermo sul quale vengono proiettati, oltre ai video inerenti alle sigle, filmati originali e divertenti di ideazione propria, con l’intento di ricreare l’atmosfera delle vecchie trasmissioni per ragazzi.
il concerto di tamburi giapponesi a cura del gruppo MUNEDAIKO del maestro MUGEN YAHIRO.
Il tradizionale strumento a percussione chiamato taiko trovava spesso parte in cerimonie religiose sia buddiste che shintoiste, una tradizione che è perdurata fino ai nostri tempi; nei villaggi le feste venivano celebrate con il suono del tamburo, la gente lo suonava per rallegrare ed elevare lo stato d’animo. E’ da queste feste che si sono sviluppati poi la gran parte dei ritmi tradizionali che sono rimasti una fonte di ispirazione per tutti i percussionisti di taiko moderni.

La serata di Domenica 13 sarà dedicata invece al regista Angelo Licata, che si è fatto conoscere dal pubblico internazionale con il fan film “Dark Resurrection”, suo contributo al grande affresco di STAR WARS che ha ricevuto l’approvazione di George Lucas, e oggi continua a realizzare cortometraggi, sia autoprodotti (Closer) che in collaborazione con la RAI (Mala Vita).

Uno spazio dedicato alla cultura sarà presente anche nell’Area Games, grazie alla possibilità di di incontrare nella sezione Play Meet ospiti del calibro di Andrea Chiavesio – tra i suoi prodotti ricordiamo Kingsburg, Hyperborea e Drizzit – Federico Dumas, braccio e mente di Red Glove, Bigio disegnatore di successo, creatore della saga di Drizzit, da cui è stato tratto il gioco, e numerosi altri.
Inoltre, al gioco di società è dedicato anche il workshop “Mi metto in gioco”: con la guida di due counselor-formatori, Carlo Naggi e Pierpaolo Barnieri, attraverso le dinamiche di un gioco da tavolo si imperà a conoscere i propri punti di forza e le proprie fragilità.
I percorsi previsti sono due: uno rivolto a chiunque sia desideroso di capire qualche cosa in più su di sé attraverso il gioco, l’altro pensato per insegnanti della scuola di ogni ordine e grado e per operatori del sociale.

Albenga Dreams è particolarmente orgogliosa di ospitare infine due spettacoli prodotti da artisti locali: REGINE DI FUORI rappresentazione teatrale su un testo di Barbara Ferro e Luisa Maurizio, adattamento e regia di Nicoletta Bracco, con: Barbara Ferro, Piera Siniscalchi, Sara Ogando Dos Santos, Laura Buonocore, Silvia Alberto, Agata Nerelli, Luisa Maurizio, Fabio Vosilla.
Sotto lo sguardo impassibile di un laconico barista, sette donne si avvicendano in un locale raccontando le proprie storie, che potrebbero essere storie di donne qualsiasi se il destino non avesse riservato loro una vita da regine. E non in senso figurato.
Maria la Sanguinaria, Maria Teresa d’Austria, Isabella di Castiglia, Elisabetta I, Margherita di Savoia, Maria Antonietta e Caterina di Russia: sette donne di epoche diverse, sette donne di potere parlano, si confidano, confessano nevrosi, capricci, dubbi esistenziali, manie, ingenuitá, vizi e virtú che le rendono oltremodo moderne.
Ciascuna di loro, divertita e divertente, ci restituisce un paradigmatico ritratto femminile, ricordandoci come la Storia (quella con la S maiuscola), altro non che la somma di tante piccole e insospettabili storie. Lo spettacolo si terrà in Piazza Rossi sabato 12 alle 21.30,

SUL TETTO DEL MONDO (Noi siamo coloro che smuovono gli animi e donano il libero respiro) performance che unisce il talento di: Compagnia teatrale “Quelli del mercoledì”, Corpo di ballo “Full Metal Club” con coreografia di Renzo Bergamo, Celeste Mathieu (danza classica e contemporanea), Jakub Rizman (musicista – arpista – artista da strada), Marko Kurtinovic (musicista – violinista- poeta), Claudia Murachelli (soprano – folk) e Sara Delfino (arti visive e discipline per lo spettacolo Accademia Belle Arti di Brera), che si terrà in Piazza San Michele domenica 13 alle ore 21.30.

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!