IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...
cyberbullismo

Ad Alassio, “Bullismo – Dramma reale” conferenza-dibattito sul tema del bullismo e del cyberbullismo

18/11/16

EVENTO GRATUITO
: Ex Chiesa di San Lorenzo Piazza Rossi, Albenga, SV, Italia - Inizio ore 17:30

Attenzione l'evento è già trascorso

“Bullismo – Dramma reale”. E’ il titolo della conferenza-dibattito organizzata per venerdì 18 novembre, alle 17,30, nell’ex Chiesa Anglicana di Alassio (via Adelasia 10), e indirizzata a genitori e docenti per affrontare il tema del bullismo e del cyberbullismo.

Insulti su Facebook, video su Whatsapp, foto private fatte girare in rete che diventano virali sui social network. La cronaca riporta sempre più spesso notizie sul cyberbullismo con protagonisti ragazzi e adolescenti; vicende dai risvolti spesso tragici. Ma cos’è davvero il bullismo digitale? Come si combatte? E cosa rischia a livello legale un bullo virtuale?

A queste domande risponde la conferenza-dibattito “Bullismo – Dramma reale”, organizzata dal Rotary Club Albenga con il patrocinio dei Comuni di Alassio e Albenga, che metterà a confronto esperti di primo piano e professionisti del settore: dal direttore tecnico capo della Polizia Postale e delle Comunicazioni della Liguria Roberto Surlinelli al Sostituto Procuratore del Tribunale di Savona Giovanni Battista Ferro, dallo psicologo e psicoterapeuta Gabriele Traverso al comandante della Compagnia Carabinieri di Alassio Francesco Ercolani alle dirigenti scolastiche Sabina Poggio (Istituti comprensivi di Alassio e di Loano e Boissano) e Simonetta Barile (Liceo Giordano Bruno di Albenga e Istituto Giancardi – Galilei – Aicardi di Alassio).
L’incontro, coordinato da Sandro Chiaramonti e con la partecipazione del presidente del Rotary Club Albenga Massimiliano Nari, vedrà un confronto tra genitori, insegnanti ed esperti, mettendo in luce i risvolti psicologici, legali e giudiziari a cui vanno incontro bulli, vittime e operatori. L’ingresso all’evento è libero.

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!