IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Seconda Categoria: Millesimo scatenato, la Vadese è capolista risultati

Vince ancora la Santa Cecilia; il Dego espugna Carcare

Sassello. Cambio al vertice del girone B di Seconda Categoria. La Vadese, centrando la quarta vittoria e beneficiando dei risultati, altrui, si è portata solitaria al comando.

L’esordio della matricola azzurrogranata era stato difficoltoso, con la sconfitta sul campo della Rocchettese. Ma ben presto la compagine guidata da Tony Saltarelli ha iniziato a girare bene, mostrando un gioco solido ed efficace. Sono arrivati i 3 punti con il Calizzano, il pareggio a Mallare e poi tre successi consecutivi, tutti con il risultato di 2 a 0. L’ultimo è stato ottenuto a spese del Murialdo. Al Dagnino la Vadese ha fatto sua l’intera posta in palio piegando i biancorossi con le reti di Grabinski e Giannone, una sul finire del primo tempo e l’altra ad inizio ripresa.

Un punto in meno della Vadese, ma anche una partita giocata in meno, ce l’ha il Millesimo. I giallorossi sono stati gli indiscussi protagonisti della giornata, imponendosi per 4 a 0 sul terreno dell’ex capolista Sassello. Allo stadio degli Appennini il risultato è rimasto inchiodato sullo 0 a 0 fino ad una ventina di minuti dal termine, quando la formazione allenata da Edy Amendola ha sbloccato il risultato con Lorenzo Negro. Poi, il Millesimo ha dilagato, andando a segno con Franco, Ciravegna e Bove.

Prima sconfitta per la Nolese, che è stata battuta a domicilio e raggiunta in classifica a quota 10 punti dal Mallare. I rossoblù hanno colpito a freddo con Pistone; all’inizio del secondo tempo ha pareggiato Attolini, ma la formazione di mister Roberto Cerruti si è riportata avanti con Degradi e ha chiuso i conti con il gol del 3 a 1 di Vallone, dimenticando così le recenti infelici uscite con Sassello e Cengio.

Proprio il Cengio ha fatto un passo indietro, subendo la terza sconfitta stagionale per mano di una Santa Cecilia che, tre giorni dopo la vittoria sul Sassello, ci ha preso gusto e si è ripetuta espugnando il campo dei granata per 2 a 1. Intorno alla metà del primo tempo Pelle ha parato un rigore ad Ormenisan, ma quest’ultimo si è riscattato trafiggendo il portiere cengese poco prima dell’intervallo. Nel secondo tempo ha pareggiato Angoli, ma la squadra di mister Roberto Blangero ha colpito nuovamente, con Camara, assicurandosi i 3 punti. Poi, un’espulsione per parte.

Risale la china il Dego, centrando la seconda vittoria in questo campionato. I biancoblù guidati da Mirco Bagnasco hanno fatto bottino pieno al Corrent, battendo per 2 a 1 l’Olimpia Carcarese. Rabellino e Reverdito hanno portato gli ospiti sul doppio vantaggio già nel primo tempo; ad inizio ripresa ha dimezzato le distanze Hublina dal dischetto, ma i biancorossi non sono riusciti a pervenire al pari.

L’unico pareggio della giornata si è registrato nella partita tra Priamar e Calizzano, terminata 1 a 1. Nel primo tempo Buscaglia ha portato in vantaggio i giallorossi; a metà ripresa gli ha risposto Colombi. Per i savonesi è il primo “X” stagionale, per il Calizzano il secondo; entrambe le squadre restano così nei bassifondi della classifica.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.