IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Roccavignale: edizione 2018 del Presepe Vivente dedicata a Renzo Gandolfo, “re” dei trottolai

Era entrato nel Guinness dei primati per aver costruito sia la trottola più grande che la più piccola al mondo

Roccavignale. L’edizione 2018 del Presepe Vivente di Roccavignale sarà dedicata a Renzo Gandolfo, re dei trottolai e uno dei più assidui partecipanti al presepe, scomparso la scorsa estate a 83 anni. Lo ha deciso la Pro Loco di Roccavignale riunitasi nei giorni scorsi insieme a una parte dei numerosi volontari che quest’anno si sono resi disponibili per dare una mano nell’allestimento della Sacra Rappresentazione del 22, 23 e 24 dicembre.

“Renzo è stato una figura importante per Roccavignale e per il Presepe – dicono dalla Pro Loco – Nella rappresentazione è stato presente fin dalle prime edizioni e ci ha sempre dato una mano, sempre pronto ad aiutare e a contribuire alla buona riuscita del Presepe”.

Gandolfo aveva portato il nome di Roccavignale in tutta Italia e anche all’estero con la sua passione per l’antico gioco delle trottole. Lui le costruiva anche ed era entrato nel Guinness dei Primati per aver costruito sia la trottola più grande, un pezzo unico di oltre 200 kg, sia quelle più piccole dal peso di pochi grammi e dalle dimensioni davvero microscopiche, di qualche millimetro. Al Presepe Gandolfo partecipava animando le serate con il suo gruppo di trottolai, facendo girare le sue trottole davanti al pubblico, tra la curiosità e lo stupore di tutti i visitatori. Negli ultimi anni la sua presenza era stata più limitata a causa delle precarie condizioni di salute, ma aveva voluto comunque essere sempre presente all’evento clou del borgo di Strada.

Gandolfo sarà ricordato con l’esposizione di una sua foto durante il Presepe e sul sito internet della manifestazione www.presepedirovccavignale.it.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.