IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Maltempo e mareggiata, danni ingenti a chioschi e stabilimenti balneari del levante pietrese fotogallery

Il grido di dolore degli operatori: "Tutto distrutto, sabbia fino a due metri di altezza nei nostri chioschi"

Pietra Ligure. Anche a Pietra Ligure, come in altri comuni costieri del savonese, ci si lecca le ferite dopo l’ondata di maltempo che ha duramente colpito il savonese, con una mareggiata senza precedenti e che ha provocato ingenti danni. Situazione difficile nel levante pietrese con numerosi stabilimenti balneari distrutti e chioschi sommersi dalla sabbia. “Abbiamo perso tutto”: il grido di dolore dei titolari delle attività danneggiate dall’impeto delle onde.

mareggiata pietra

Ancora questa mattina in tanti hanno provato a salvare qualcosa, “ma non c’è più nulla…” dicono. “La forza del mare ha spazzato via le nostre strutture e i dehor, distrutti frighi, macchinari, cucine, tavoli, sedie e i bagni di servizio. Un disastro mai visto: inoltre, l’allagamento dei sottopassi e dei tunnel di accesso alle spiagge ha creato una situazione di ‘tappo’ che ha favorito l’azione distruttiva della mareggiata”.

Gli operatori pietresi colpiti stanno ancora provando a fare una conta dei danni: “Ad ora è ancora difficile fare una stima precisa, faremo una analisi peritale e vedremo…” aggiungono sconsolati.

IVG.it ha raccolto altre voci: “La mareggiata ha colpito tutto il litorale pietrese e abbiamo avuto ingentissimi danni ed è difficile ancora adesso entrare per la quantità di sabbia che è all’interno delle nostre strutture: si è ammucchiata una quantità notevole, fino a due metri di altezza e abbiamo completamente i locali pieni e invasi dalla sabbia: non abbiamo neppure la possibilità di entrare”.

“Il Comune ha già provveduto a mettere dei cassoni per i rifiuti, tuttavia è indispensabile un altro sforzo per mettere a disposizione una ruspa che liberi gli ingressi il più presto possibile” concludono.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.