IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Loano, danni strutturali in seguito alla mareggiata: chiusa al traffico pedonale la passeggiata a mare di ponente  foto

In attesa della riapertura, i pedoni potranno utilizzare un passaggio creato lungo la sede stradale di lungomare Marconi

Loano. Con un’ordinanza contingibile e urgente firmata ieri pomeriggio dal vice sindaco, Luca Lettieri, l’amministrazione comunale di Loano ha disposto la chiusura al transito pedonale della passeggiata a mare di ponente. Il tratto interessato dal provvedimento è quello compreso tra i Bagni Marisa ed i Bagni Beatrice.

La decisione fa seguito a quanto evidenziato nella perizia tecnica stilata nei giorni scorsi dall’ingegner Maurizio Viola: “In alcuni tratti della passeggiata a mare di ponente sussiste una situazione di degrado diffusa tale da far temere un pericolo concreto per la pubblica incolumità – si legge nell’ordinanza comunale – Le intense e violente mareggiate del 29 e 30 ottobre hanno investito la struttura della passeggiata di ponente aggravando ulteriormente la situazione”.

“Alla luce delle rilevazioni tecniche effettuate dall’ingener Viola – spiegano il sindaco di Loano Luigi Pignocca e l’assessore ai lavori pubblici Remo Zaccaria – in accordo con il comando della polizia municipale abbiamo ritenuto, in prima istanza, di eliminare ogni potenziale pericolo per i cittadini chiudendo la passeggiata al transito pedonale. In seconda battuta, insieme con il nostro ufficio tecnico, avvieremo al più presto la procedura per un’immediata messa in sicurezza strutturale del tratto interessato da tali criticità, per restituire a loanesi ed ospiti la possibilità di percorrere la nostra passeggiata nella sua interezza”.

In attesa della riapertura della passeggiata, i pedoni potranno utilizzare un passaggio creato lungo la sede stradale di lungomare Marconi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.