IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il meteo migliora, allerta declassata a gialla e cimiteri riaperti [AGG: allerta CESSATA]

A Urbe Vara Superiore caduti quasi 190 mm di pioggia

Più informazioni su

Agg. ore 12: Cessata allerta su tutta la regione, il sole splende quasi ovunque

Provincia. Un rapido miglioramento ha interessato la nostra regione nelle prime ore del mattino, salvo residue precipitazioni a levante. Per questo è stato disposto il cambio in allerta gialla su tutte le zone fino alle ore 12.

Visto il miglioramento, diversi Comuni stanno revocando le ordinanze di chiusura dei luoghi pubblici, tra cui i cimiteri: finora sono stati riaperti a Savona, Loano, Pietra Ligure, Ceriale, Borghetto Santo Spirito, Albenga e Alassio. A Finale Ligure restano chiusi i cimiteri di Finalmarina e di Gorra.

Quest’ultimo passaggio perturbato, arrivato subito dopo quello particolarmente intenso tra sabato e lunedì, ha portato 115,4 mm sul Colle del Melogno, 152 a Stella Santa Giustina, 188 a Urbe Vara Superiore, 186,4 a Piampaludo, 136,4 a Sassello, 131,8 a Montenotte Inferiore, 104 sul Monte Settepani.

Le precipitazioni, pur concentrate prevalentemente in mare, tra la sera e la notte hanno provocato innalzamenti generalizzati del livello idrometrico, specie nei corsi d’acqua maggiori, dove è stato raggiunto il livello di piene rive. Ora i livelli sono in discesa.

Il vento si è presentato forte, con alcune raffiche (79.6 km/h a Monte Pennello, 75.2 a Framura) mentre il mare, sorvegliato speciale dopo l’evento tra lunedì e martedì, è ancora molto mosso ma in diminuzione. I valori più elevati registrati alla boa di Capo Mele sono stati per l’onda significativa 2,38 metri, per quella massima 3,83, per il periodo di picco 8,8 secondi.

Per quanto riguarda le previsioni per le prossime ore, nel pomeriggio avremo ancora un pò di instabilità su Centro-Ponente con locali piogge o rovesci, ampie schiarite a Levante. Mari e venti si andranno attenuando.

Domani, invece, al primo mattino nubi basse sui i versanti padani del Centro-Ponente, ampie schiarite lungo le aree costiere. Dalla tarda mattinata nuvolosità in aumento a partire da Levante in estensione al Centro-Ponente con associate piogge sparse e sporadici rovesci, più probabili a Levante. I venti saranno forti settentrionali sul Centro-Ponente anche rafficati (60-70 km/h) specie lungo i crinali e agli sbocchi delle valli, tra deboli e moderati a Levante. Il mare mosso sottocosta, molto mosso al largo, localmente agitato.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.