IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Casapound risponde: “Violati i nostri diritti, ennesimo bavaglio al nostro movimento”

Si è svolto nella sede provinciale del movimento il convegno al centro delle polemiche, presidio davanti alla società cattolica di via Famagosta

Più informazioni su

Savona. “Con una soddisfacente partecipazione anche da parte di comuni cittadini si è svolto regolarmente il presidio davanti alla società cattolica in via Famagosta a Savona”. Lo ha dichiarato Dario Cigliutti, responsabile provinciale di Casapound Savona, “per far valere i nostri diritti contro l’ennesimo bavaglio imposto nei confronti del nostro movimento” aggiunge.

“Dopo l’increscioso episodio di revoca dell’ultimo minuto da parte del sindaco di Carcare dell’aula magna comunale formalmente richiesta per lo svolgimento della conferenza “il funzionamento dell’Euro” con la partecipazione dell’avvocato Marco Mori, motivata da non chiare manifestazioni di dissenso da parte di partiti politici, associazioni e di conseguenza da possibili problemi di ordine pubblico – prosegue – ci siamo sentiti in dovere di attivarci per trovare un altro locale idoneo per esercitare il nostro diritto”.

“Dopo esserci accordati formalmente con un responsabile dell’associazione cattolica anche attraverso l’emissione di una regolare ricevuta di pagamento, dopo circa mezz’ora abbiamo ricevuto una comunicazione telefonica di revoca seguita da una mail dove veniva specificato il mancato rispetto dell’iter previsto e l’incompatibilità con gli scopi statutari”.

“La nostra perplessità è legata al fatto che nel recente passato i locali sono stati messi a disposizione per congressi politici, conferenze e presentazioni di libri sulle foibe e sui crimini commessi dai partigiani”.

“Prendiamo atto con sconcerto – conclude Cigliutti – che nel savonese presentare libri ed organizzare conferenze su temi di pubblica attualità sia considerata un attività indegna e pericolosa e comprendendo altresì che proporre, risolvere ed approfondire non siano metodi familiari a certe forze politiche ed istituzionali. La conferenza ha comunque avuto luogo regolarmente presso la sede provinciale di Casapound”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.