IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Vado, domani il tradizionale omaggio al sacrario dei martiri partigiani

L'iniziativa è organizzata dalla sezione Anpi di Vado

Più informazioni su

Vado Ligure. Domani, giovedì 1 novembre, alle ore 10,30, le Sezioni Anpi vadesi organizzano la tradizionale Cerimonia in ricordo dei caduti partigiani presso il Sacrario del Cimitero di Bossarino a Vado Ligure.

“Come ogni anno ci rechiamo alla presenza delle autorità civili, militari e religiose della Provincia e delle altre Sezioni non solo per commemorare i martiri della Lotta di Liberazione, ma per ribadire alle future generazioni che solo la Memoria e il Testimone degli ultimi sopravvissuti dovrà essere posto a difesa contro i rigurgiti neofascisti e neonazisti e con il ‘vento’ populista stanno venendo sempre più fuori” spiega il segretario della sezione Anpi di Vado Ligure Simone Falco.

“La Città di Vado Ligure nel 2015 fece la richiesta per un alto riconoscimento al Valor Militare, perchè pagò un prezzo altissimo come tributo di sangue, non solo nella Resistenza, ma con la deportazione dei lavoratori delle fabbriche il 1 marzo 1944, e ancor prima con la condanna da parte del Tribunale Fascista al carcere, o al confino degli oppositori politici, importante e fondamentale fu il ruolo delle donne, dai religiosi e dei contadini che aiutarono i partigiani sopratutto durante i due terribili inverni del 1943 e 1944, sopratutto quando i nazifascisti organizzarono i terribili rastrellamenti. Si pensi che tra novembre 1944 e primi giorni del febbraio 1945 furono annientate sei intere divisioni in località rocce bianche, ma alla fine la Resistenza sconfisse i fascisti e ricaccio l’oppressore nazista” conclude Falco.

La Cerimonia avrà il seguente programma: ore 10,45 deposizione di un mazzo di fiori al Sacrario dei Partigiani con un minuto di silenzio; ore 10,55 saluto delle autorità; ore 11,15 termine della Cerimonia.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.