IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Tirreno Power, rapporto di sostenibilità realizzato dagli studenti di Belle Arti

L'obiettivo è raccontare l’evoluzione delle attività dell’impresa e della produzione sostenibile di energia

Più informazioni su

Vado Ligure. È stato realizzato insieme agli studenti di NABA, Nuova Accademia di Belle Arti, il primo rapporto di sostenibilità di Tirreno Power che sarà pubblicato a fine ottobre. Gli studenti del Triennio in Graphic Design e Art Direction sono stati coinvolti in una gara per realizzare gli elementi grafici e i layout di impaginazione del documento che racconta l’impegno di Tirreno Power nelle attività e relazioni con le istituzioni e sui territori.

In finale sono andati due gruppi di lavoro i cui progetti sono stati entrambi selezionati per la loro originalità e innovazione dalla commissione composta da rappresentanti dell’azienda e della scuola.

La prima proposta scelta è stata realizzata da Greta Ghinelli, Leonardo Losio e Simona Pastore.

La soluzione grafica sarà utilizzata per realizzare il rapporto pubblicato nelle prossime settimane. La grafica propone un’originale visione geometrica basata sul cerchio che sottolinea in modo affascinante il concetto di inclusione.

Il secondo lavoro, realizzato da Leonardo Canzi e Filippo Manelli, ha conquistato il comitato di selezione per la sua coerenza e innovazione proponendo una linea grafica che sarà utilizzata come base per la rivisitazione dell’immagine coordinata dell’azienda.

La qualità e l’originalità dei lavori proposti per questa prima edizione del rapporto di sostenibilità hanno suggerito a Tirreno Power di trasformarlo in una vera e propria opera da collezione. Anno dopo anno, edizione dopo edizione, il rapporto racconterà anche nella forma oltre che nei contenuti l’evoluzione delle attività dell’impresa e della produzione sostenibile di energia.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.