IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona, Palazzo Sisto si tinge di arancione per la “Giornata internazionale delle bambine e delle ragazze”

Il 13 ottobre convegno a Palazzo Gavotti

Savona. L’11 ottobre è la “Giornata Internazionale delle Bambine e delle Ragazze” indetta dall’Onu e Palazzo Sisto a Savona sarà illuminato di arancione fino al 13 ottobre, giornata in cui nella sala delle conferenze della pinacoteca di Palazzo Gavotti si svolgerà il convegno “Diritto al futuro”.

Il convegno, organizzato dal Comune in collaborazione con “Progetto Donne e Futuro, Fidapa Bpw Savona, Asl 2 e Rari Nantes, si aprirà alle 10.30 con i saluti del sindaco di Savona, Ilaria Caprioglio, e l’assessore alle pari opportunità Doriana Rodino.

Nel corso della mattinata gli interventi toccheranno il tema dei diritti delle bambine e delle ragazze declinati sotto vari aspetti. Si parlerà infatti di diritto all’istruzione, con il caso particolare delle materie scientifiche (le Stem), grazie all’intervento di Marcella Desalvo e Raffaella Femia, rispettivamente presidente e past-president della sezione di Savona di Fidapa Bpw; diritto al lavoro, grazie alla testimonianza di Linda Miante, protagonista del “Progetto Donne e Futuro”, associazione dell’avvocato Cristina Rossello; diritto alla salute mentale, con l’intervento dedicato alla corporeità femminile dello psichiatra Pier Fabrizio Cerro; diritto allo sport, con l’intervento di Linda Cerruti, sincronette della nazionale italiana e Rari Nantes Savona.

La mattinata si concluderà con la proiezione dei corti del fotografo Alessandro Gimelli, “I diari di Aperture” e “Perfetto”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.