IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona aderisce al progetto #ioleggoperché. L’assessore Rodino: “La lettura essenziale per la crescita dei ragazzi”

Il progetto che vede la sinergie di scuole e librerie cittadine

Savona. Anche il Comune di Savona protagonisti dell’evento #ioleggoperché.

Dal 20 al 28 ottobre prossimi, nelle 2.130 librerie che hanno aderito al progetto e hanno dato vita a più di 16.000 gemellaggi con le scuole, il testimone passerà a tutti coloro che vorranno donare un libro a una scuola, scegliendo un titolo che ritengono immancabile in una biblioteca scolastica tra quelli suggeriti dagli istituti (attraverso la piattaforma ogni scuola può comunicare alla libreria gemellata i propri desiderata, fornendo così un utile suggerimento a chi vuole donare) o semplicemente in base alle proprie preferenze.

Sono ben 100.000 i libri messi già a disposizione dagli editori, a cui si aggiungeranno le donazioni del pubblico.

Sul sito ioleggoperche.it i cittadini trovano l’elenco delle scuole che hanno aderito al progetto e le librerie cittadine con cui si sono gemellate.

“Ieri ho fatto un giro per donare libri alle scuole di Savona ed è stato molto facile: i librai hanno messo bene in evidenza i libri desiderati dalle diverse biblioteche scolastiche; si possono anche trovare studenti e docenti in libreria che aiutano nella scelta.” Questo il racconto dell’assessore Doriana Rodino che aggiunge: “Per me la lettura è importantissima: sono cresciuta in mezzo ai libri perché mia madre è stata bibliotecaria nel comune di Millesimo (ho donato anche alle loro scuole) e invitare i bambini a leggere fin da piccoli, nonché abituarli ad ascoltare le storie lette da noi adulti quando non sono ancora in grado di farlo in autonomia, è fondamentale per garantire lo sviluppo dei bambini che diventeranno adulti più consapevoli.”

I volumi donati dalle case editrici saranno poi suddivisi e distribuiti entro la fine dell’anno scolastico, a marzo 2019, alle scuole che ne faranno richiesta.

Più di 2 milioni di bambini e ragazzi, oltre 9.000 scuole (+61%) e 2.100 librerie mobilitati su tutto il territorio italiano per #ioleggoperché, la grande operazione sociale, promossa da AIE (Associazione Italiana Editori), per creare o potenziare le biblioteche scolastiche dal 20 al 28 ottobre tutti i cittadini sono invitati a donare un libro alle scuole (dati ioleggoperché.it).

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.