IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Rugby, parte la C1: per il Savona è subito derby con l’Union Riviera risultati

Appuntamento domenica alle ore 15,30 alla Fontanassa

Più informazioni su

Savona. Domenica 14 ottobre partirà il campionato di Serie C1 e per il Savona alla Fontanassa, alle ore 15,30, sarà subito sfida con l’Union Riviera Imperia.

Il campionato di C1, poule 2, quest’anno è ancora triregionale: Liguria con Savona, Imperia e seconda squadra del Cus Genova, Piemonte con Moncalieri e Cus Torino, per finire con la lombarda Cus Pavia.

Difficile definire ora quale possa essere lo schema dei valori in campo; sicuramente il Cus Pavia sarà squadra con ambizioni, vista l’ottima performance dello scorso anno che l’ha portata ad un passo dalla promozione in B. Per tutte le altre si dovrà attendere almeno fino a domenica sera, per poter capire quale sia, indipendentemente dai blasoni, la reale potenzialità delle rose giocatori di quest’anno; basta infatti acquisire o perdere un paio di giocatori per passare da favorita a comparsa.

Tema sicuramente noto all’Union Rugby Riviera di Imperia che due stagioni or sono lottava per la promozione in B e nella stagione successiva ha visto emigrare a Montecarlo un nutrito lotto di giocatori. La società ha reagito nel miglior modo possibile, promuovendo in prima squadra molti giovani che hanno maturato esperienza e confermato il sodalizio nella serie di appartenenza. Quest’anno apertura con lo scontro diretto col Savona, quindi oltre alla motivazione del campionato ci sarà anche quella di campanile.

In casa biancorossa tutto è ormai pronto per l’esordio. Nuova conduzione tecnica, affidata ad Andrea Costantino che ha impostato la prima fase di allenamento sulla gestione degli spazi, sia in attacco che in difesa. Anche quest’anno la rosa disponibile evidenzia una sofferenza in mischia, annoso problema, in alcuni ruoli chiave; situazione mitigata ma non risolta dall’arrivo di giocatori dall’Under 18 dello scorso anno.

Il gruppo nella preparazione ha mostrato coesione ed entusiasmo, caratteristiche indispensabili ma non sempre presenti negli sport di squadra; la motivazione, oltre che la voglia di tornare in campo sono altissime ed affrontare l’Union Riviera capita a proposito: il migliore dei test possibili.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.