IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Resta in carcere il richiedente asilo marocchino sorpreso ad Albenga con 18 dosi di eroina foto

Il giovane, classe 1994, è stato fermato dagli agenti della polizia locale in regione Bagnoli

Albenga. E’ stato rinviato al prossimo 8 novembre il processo a carico di R.S., il richiedente asilo marocchino di 24 anni arrestato ieri ad Albenga dalla polizia municipale. Questa mattina si è tenuto il processo per direttissima: il giudice Matteo Pistone ha convalidato l’arresto e disposto per l’uomo, come richiesto dal pubblico ministero, la custodia cautelare in carcere. Il rinvio è arrivato in seguito alla richiesta di termini a difesa da parte del legale dell’imputato, l’avvocato Mara Tagliero.

Il 24enne era stato sorpreso ieri dagli agenti della polizia locale mentre si aggirava con fare sospetto in regione Bagnoli, nei pressi del centro commerciale Coop. A quel punto era stato fermato e perquisito: addosso al giovane erano state trovate 18 dosi di eroina già pronte per lo spaccio e oltre 1200 euro in contanti (probabile provento dell’attività illecita). Inoltre era in possesso di due cellulari che squillavano di continuo (tutti sequestrati) e quattro acquirenti abituali hanno confermato i fatti.

Arresto eroina polizia locale Albenga

Il personale della polizia locale ingauna ha presenziato questa mattina al processo per direttissima. Il commento del comando albenganese è entusiasta: “La decisione del giudice è stata molto dura, perchè ha valutato il tipo di sostanza detenuta (eroina pura). Durante l’udienza è stato fatto un encomio agli agenti intervenuti per aver ben motivato l’abitualità dello spaccio trovando, in poco tempo, ben 4 consumatori”.

In questo momento il pusher si trova in carcere a Imperia per il prelievo del Dna.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.