IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Regione, il Corecom incontra le associazioni dei consumatori

Il presidente Tofi: "In questi momenti di forti sviluppi del web è necessario essere il più possibile vicini al cittadino per tutelarne i diritti"

Più informazioni su

Liguria. Martedì 30 ottobre, alle ore 11.30, all’XI piano di via Fieschi 15, a Genova, si svolgerà il primo incontro fra il nuovo Comitato Regionale delle Comunicazioni e le associazioni dei consumatori liguri.

“E’ il primo atto formale del Comitato – spiega il neo presidente del Corecom Liguria Vinicio Tofi – che ha, tra i propri obiettivi, il riconoscimento, la promozione e la tutela dei diritti e degli interessi dei cittadini in quanto consumatori ed utenti, sia individualmente, sia nelle loro formazioni sociali. Con questo incontro – prosegue – intendiamo, dunque, coinvolgere le associazioni dei consumatori e degli utenti, riconosciute dalla legge regionale sulla tutela dei consumatori, nel delicato e attualissimo àmbito delle comunicazioni, della qualità dei servizi di telecomunicazione e del conseguente contenzioso tra utenti e operatori di telefonia, di cui il Corecom, su delega di Agcom, esercita l’attività di conciliazione delle controversie, di front office e di consulenza al cittadino”.

Il presidente illustra le finalità dell’organo del Consiglio regionale: “Il nuovo Comitato ha tra i suoi obiettivi anche la promozione e l’attuazione di una politica di informazione ed educazione dei consumatori e degli utenti per consentire autonome e consapevoli scelte e valutazioni nei rapporti con la produzione e la distribuzione, ovvero tra il consumatore, che è la parte debole, e le società di telefonia, la cui nuova piattaforma “Conciliaweb”, operativa dal 23 luglio scorso, ha modificato le modalità di rapportarsi tra utente, operatore e il Corecom. E’ comunque necessario che in questo momento di grandi aperture e forti sviluppi del mondo della comunicazione telematica e, più in generale, del “web” sia sotto il profilo dell’economia che del sociale il CoReCom si ponga quanto più possibile vicino alla gente per supportarla in ogni aspetto del settore che sia di competenza per perseguire un’effettiva tutela dei diritti del cittadino, sempre più variamente toccati”.

L’incontro di martedì sarà, dunque, solo il primo di una serie: “In questa ottica – dichiara Tofi – appare fondamentale un contatto con le formazioni dell’associazionismo, operanti nei vari settori, che si allargherà in modo organico e paritetico ad altri ambiti: televisivo, radiofonico fino alla tutela dei minori. Cominciamo, dunque, dall’ascolto dei consumatori, punto di centrale tutela istituzionale, ma – aggiunge Tofi – non si tralascerà di sentire la voce di tutti gli operatori del settore per un quadro più completo possibile che porti ad una tutela più efficace possibile per tutti”.

Il nuovo Comitato Regionale delle Comunicazioni è stato eletto dal Consiglio regionale il 24 luglio scorso: accanto al presidente Tofi fanno parte del CoReCom gli avvocati Leda Rita Corrado e Massimo Ansaldo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.