IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Maltempo in arrivo, sul ponente savonese sarà allerta rossa

Previsioni e modalità dell'allerta meteo diramata dalla protezione civile regionale

Agg. ore 18.30: Con un messaggio di aggiornamento Regione Liguria ha innalzato il livello di allertamento emettendo un messaggio di allerta rossa idrogeologica e idraulica per la zona A, che comprende la costa da Ventimiglia a Noli. L’allerta resterà in vigore dalle 3 alle 15 di domani, giovedì 11 ottobre.

Scendendo nel dettagli, nei bacini piccoli e medi della zona A sarà allerta gialla fino alle 23.59 di oggi, mercoledì 10 ottobre, poi arancione fino alle 2.59 di domani, giovedì 11 ottobre, quindi rossa fino alle 15, poi arancione fino alle 17.59 e infine gialla fino alle 20. Nei bacini grandi, invece, sarà gialla dalle 18 alle 23.59 di oggi, mercoledì 10 ottobre, poi arancione fino alle 2.59 di giovedì 11 ottobre, quindi rossa fino alle 15 e infine nuovamente arancione fino alle 20.

L’innalzamento al livello rosso dei piccoli e medi bacini della zona A è dovuto a un aumento delle precipitazioni previste in maniera diffusa nell’estremo ponente. L’allerta arancione per temporali è il massimo grado di allertamento per questo tipo di fenomeno.

Restano confermati i livelli di allerta precedentemente comunicati (visibili qui sotto).

Liguria. Come previsto, la perturbazione in arrivo da ovest è stata confermata dai modelli di Arpal, che ha quindi deciso di diramare l’allerta arancione su tutta la Liguria per la giornata di domani.

Nel dettaglio su Genova scatterà a mezzanotte e sarà di livello arancione fino alle 17, ora in cui dovrebbe essere declassata a gialla, fino alle 19. Secondo i tecnici di Arpal, però, la situazione deve essere monitorata costantemente, poiché non si escludo evoluzioni in corso.

Secondo i calcoli previsionali, infatti, la perturbazione potrebbe acquisire intensità, e quindi imporre un innalzamento del livello di allerta, che passerebbe a rossa.

Su tutta la regione sono previste piogge a carattere temporalesco, vento sostenuto e mare mosso: le prime precipitazioni arriveranno nella serata di oggi nell’estremo ponente ligure.

Il dettaglio delle zone, gli orari e i colori dell’allerta:

ZONA A, Lungo la costa da Ventimiglia fino a Noli, l’intera provincia di Imperia, la valle del Centa – (bacini medi e piccoli) gialla dalle 18 di oggi, mercoledì’ 10 ottobre alle 23.59; arancione dalla mezzanotte di domani, giovedì’ 11 ottobre alle 18.00, poi gialla fino alle 20.00. [MODIFICATA COME SOPRA]

ZONA A, Lungo la costa da Ventimiglia fino a Noli, l’intera provincia di Imperia, la valle del Centa – (bacini grandi): arancione dalle 00.00 alle 20.00 di domani, giovedì’ 11 ottobre.

ZONA B, Lungo la costa da Spotorno a Camogli comprese, Val Polcevera e Alta Val Bisagno – arancione dalle 00.00 alle 18 di domani giovedì’ 11, poi gialla fino alle 20.00

ZONA C, Lungo la costa da Portofino fino al confine con la Toscana, tutta la provincia della Spezia, Valfontanabuona e Valle Sturla – (bacini medi e piccoli): gialla dalle 00.00 alle 6.00 di domani giovedì’ 11, poi arancione fino alle 18, quindi gialla fino alle 20.

ZONA C, Lungo la costa da Portofino fino al confine con la Toscana, tutta la provincia della Spezia, Valfontanabuona e Valle Sturla – (bacini grandi): gialla dalle 6.00 alle 18.00 di domani, giovedì’ 11

ZONA D, Valle Stura ed entroterra savonese fino alla Val Bormida – (bacini medi e piccoli): gialla dalle 18 di oggi, mercoledì’ 10 alle 23.59, poi arancione dalle 00.00 alle 18 di domani, giovedi’ 11, poi gialla fino alle 20.

ZONA D, Valle Stura ed entroterra savonese fino alla Val Bormida – (bacini grandi): arancione dalle 00.00 alle 20.00 di domani giovedì’ 11 ottobre.

ZONA E, Valle Scrivia, Val d’Aveto e Val Trebbia – (bacini piccoli e medi): gialla dalle 00.00 alle 6.00 di domani giovedì’ 11, poi arancione fino alle 18.00 quindi gialla fino alle 20.00

ZONA E, Valle Scrivia, Val d’Aveto e Val Trebbia – (bacini grandi): gialla dalle 6.00 alle 18.00 di domani giovedì’ 11 ottobre.

LA SITUAZIONE: una circolazione depressionaria sulla Francia si sposta verso Ovest, ben alimentata da correnti atlantiche che raggiungono il Nord Africa: ne deriva un afflusso umido meridionale sulla Liguria. Da questa sera, a iniziare dal Ponente, è atteso il passaggio di questa perturbazione, che poi “spazzerà” tutta la regione. Sono prevedibili fenomeni forti, localmente potrebbero essere organizzati e persistenti con quantitativi di pioggia elevati. Domani i venti saranno forti di scirocco, il mare agitato anche sottocosta sul centro Ponente. Dalla seconda parte di domani, giovedì, è attesa un’attenuazione delle precipitazioni sul Ponente mentre le ultime piogge residue sono attese, nella mattinata di venerdì, sul Levante della regione. Si consiglia, comunque, di seguire gli aggiornamenti.

Ecco, dunque, l‘avviso meteorologico emesso per la giornata di oggi e per le due successive con i fenomeni previsti:

OGGI, MERCOLEDÌ’ 10 OTTOBRE: Progressivo peggioramento dal pomeriggio con l’arrivo di precipitazioni a partire da Ponente, anche a carattere di rovescio o temporale. Dal tardo pomeriggio alta probabilità di rovesci o temporali forti sulle zone AD, bassa probabilità dei fenomeni forti sul resto della regione.

DOMANI, GIOVEDÌ’ 11 OTTOBRE: Condizioni fortemente perturbate con precipitazioni anche forti su ABD e moderate su CE, che porteranno a cumulate elevate su tutte le zone. Una spiccata instabilità porta ad un’alta probabilità di rovesci o temporali forti, organizzati e localmente anche stazionari su tutte le zone. Venti da Sud-Est fino a forti su C con qualche rinforzo in mattinata anche su B. Venti settentrionali fino a forti su AB. Mare in aumento fino ad agitato su A e B, fino a molto mosso su C.

DOPODOMANI, VENERDÌ’ 12 OTTOBRE: nelle prime ore della giornata saranno possibili locali precipitazioni residue anche a carattere di rovescio o temporale in progressivo esaurimento in mattinata. Venti settentrionali tra moderati e forti sul Centro Ponente.

La Sala Operativa Regionale resterà aperta per tutta la durata dell’allerta.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.