IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Nuova convenzione per l’elisoccorso, Melgrati: “Soddisfazione per il rinnovato accordo con i vigili del fuoco”

“Il servizio così strutturato consentirà il pronto intervento sanitario e tecnico”

Alassio. “Abbiamo appreso con soddisfazione la notizia del rinnovato accordo tra Regione Liguria e corpo dei vigili del fuoco in merito alla gestione del servizio di elisoccorso. Un servizio che, nella nostra Regione già così profondamente colpita sotto il profilo viabilistico, è fondamentale per ridurre i tempi di intervento in casi di incidenti o emergenze”.

Parola di Marco Melgrati, sindaco di Alassio, dove il “salvataggio” del servizio di elisoccorso era approdato in consiglio comunale, con un ordine del giorno (poi trasmesso anche ad altri comuni del Ponente) approvato dal parlamentino alassino.

L’accordo con i vertici dei vigili del fuoco non c’è ancora ma la soluzione, concordata dall’assessore Viale e dai vertici liguri del gruppo elicotteri, che consente ai vigili del fuoco di garantire il servizio con due mezzi, nonostante la carenza di personale, sembra prossima.

“È un buon segnale della politica locale e regionale che per propri convincimenti amministrativi e ascoltando le istanze del territorio divenute poi ordini del giorno dei consigli comunali ha raggiunto la soluzione affinchè questo servizio fosse mantenuto con le modalità che consentono non solo un pronto intervento sanitario ma, stante la presenza a bordo di personale dei vigili del fuoco, anche tecnico. In caso di incidente, infatti, spesso i vigili del fuoco devono intervenire per liberare le vittime dalle lamiere per consentire il pronto intervento sanitario”, il commento dell’assessore alle politiche sanitarie del Comune di Alassio, Fabio Macheda.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.