IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Maltempo, innalzato ad arancione lo stato di allerta dal levante savonese fino allo spezzino previsioni

Il livello più alto sarà in vigore a partire dalle 20 di stasera (sabato) fino alle 15 di domani

Liguria. La Protezione Civile regionale ha modificato l’allerta meteo per piogge diffuse e temporali emanata da Arpal: ad esclusione di imperiese, ponente savonese, Valle Stura ed entroterra savonese fino alla Val Bormida dove resta gialla, a partire dalle 20 di stasera (sabato) fino alle 15 di domani l’allerta è stata innalzata al livello arancione.

Questa quindi la situazione dell’allerta:

ZONE A, D (TUTTI I BACINI): GIALLA FINO ALLE 23.59 DI DOMANI, DOMENICA 28 OTTOBRE

ZONE B C,E (TUTTI I BACINI): GIALLA FINO ALLE 19.59 DI OGGI, SABATO 27 OTTOBRE, POI ARANCIONE FINO ALLE 14.59 DI DOMANI, DOMENICA 28 OTTOBRE, QUINDI DI NUOVO GIALLA FINO ALLE 23.59 DI DOMANI, DOMENICA 28 OTTOBRE

“Data la tipologia dell’evento, verranno effettuate ulteriori valutazioni relative ai colori e alle zone coinvolte nell’allertamento, non solo in base alle uscite modellistiche, ma anche in virtù di quanto effettivamente verificatosi in Liguria” precisano dalla Protezione Civile.

Questa la suddivisione in zone del territorio regionale:

A: Lungo la costa da Ventimiglia fino a Noli, l’intera provincia di Imperia, la valle del Centa

B: Lungo la costa da Spotorno a Camogli comprese, Val Polcevera e Alta Val Bisagno

C: Lungo la costa da Portofino fino al confine con la Toscana, tutta la provincia della Spezia, Valfontanabuona e Valle Sturla

D: Valle Stura ed entroterra savonese fino alla Val Bormida

E: Valle Scrivia, Val d’Aveto e Val Trebbia

LA SITUAZIONE: è iniziata nella notte la prevista, lunga fase di maltempo sulla Liguria. Alle ore 11, dalla mezzanotte si sono avute cumulate importanti nelle zone interne della provincia di Genova: 82 millimetri a Sella Giassina, 79.4 a Viganego, 79.2 a Torriglia. Sempre a Sella Giassina si è avuta la cumulata oraria massima, 50.4 millimetri con rovesci da 12.8 millimetri in 5 minuti e 21.4 in 15 minuti. Nelle altre zone della regione da segnalare, sulle 12 ore, i 20.8 millimetri di Scurtabò (La Spezia) e i 13.6 di Imperia Osservatorio Meteo Sismico. Altro dato è quello del rinforzo dei venti meridionali: tra la notte e la mattina raffiche a 103.7 km/h a Fontana Fresca (Genova), 98.6 al Lago di Giacopiane (Genova). La Liguria sta vivendo una lunga fase pre frontale, con l’afflusso di aria calda, umida e instabile; questa situazione proseguirà, tranne una temporanea attenuazione prevista nella seconda parte di domenica, fino alle prime ore di lunedì quando è previsto l’arrivo del fronte vero e proprio. Attenzione anche ai venti, forti fino a rafficati e alle mareggiate.

Ecco, dunque, l’avviso meteorologico emesso per la giornata di oggi e per le due successive con i fenomeni previsti:

OGGI, SABATO 27 OTTOBRE: Precipitazioni diffuse in intensificazione la sera quando saranno possibili fenomeni persistenti e di forte intensità; i valori cumulati a fine giornata risulteranno elevati su tutte le zone. Possibili rovesci o temporali forti con probabilità in aumento dal pomeriggio. Venti rafficati tra Sud-Est e Sud-Ovest 50-60km/h su ABCE, localmente forti su D.

DOMANI, DOMENICA 28 OTTOBRE: Precipitazioni diffuse e persistenti anche di forte intensità in temporanea e parziale attenuazione dalle ore centrali; valori cumulati elevati su tutte le zone. Possibili rovesci o temporali forti soprattutto al mattino. Nuova intensificazione dei fenomeni dal pomeriggio/sera. Venti rafficati da Sud-Est 50-60km/h su C al mattino, in calo. Mareggiata sulle coste di C e mare localmente agitato su AB.

DOPODOMANI, LUNEDI’ 29 OTTOBRE: Ancora piogge diffuse con cumulate elevate su tutte le zone e precipitazioni anche forti. Possibili forti temporali o rovesci; non si escludono fenomeni organizzati e persistenti. Venti in rinforzo da Sudest fino a forti e rafficati; mareggiate sulle coste.

La Sala Operativa Regionale resterà aperta per tutta la durata dell’allerta. In caso di eventi intensi, durante l’allerta sarà pubblicato il monitoraggio sul sitowww.allertaliguria.gov.it, inviato anche tramite twitter (segui @ARPAL_rischiome).

Sulla pagina www.facebook.com\ArpaLiguria post con immagini, grafici e dati.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.