IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Maltempo: frane, smottamenti, black out e alberi caduti, primi disagi per le piogge intense fotogallery video

Numerosi interventi dei vigili del fuoco nella notte e nel primo mattino

Val Bormida. Primi disagi nel savonese e in particolare in Val Bormida a seguito delle forti piogge e dell’ondata di maltempo che sta interessando il territorio provinciale. Numerosi gli interventi da parte dei vigili del fuoco nella notte, per alberi, rami, tegole e finestre pericolanti.

allerta meteo 11 ottobre 2018

La situazione più difficile nel comune di Mioglia, dove si è verificato uno smottamento franoso lungo una strada in località Casone, con la via di accesso rimasta parzialmente bloccata a seguito della caduta di massi e pietrese sul collegamento stradale. Sul posto stanno ancora operando i vigili del fuoco e personale del Comune per verificare la situazione.

Problemi anche sulla Sp 29 del Cadibona, dove i pompieri stanno operando a seguito della caduta di un albero che blocca parzialmente il tratto di provinciale, con viabilità a senso unico alternato.

Infine, da segnalare un’auto fuori strada a Cairo Montenotte, con il conducente che ha perso il controllo del mezzo a seguito dell’asfalto viscido: i vigili del fuoco hanno estratto le due persone all’interno del veicolo: non hanno riportato ferite, solo tanto spavento. L’incidente è successo in località Curagnata.

Sono di nuovo isolate le frazioni di Pallareto, Conradi e Fucine, a Murialdo. Lo stato di allerta proclamato dalla protezione civile regionale e soprattutto le abbondanti piogge delle ultime ore hanno nuovamente compromesso la percorribilità del guado che permette il transito delle auto. Il guado era stato costruito in sostituzione del ponte crollato nel novembre 2016, durante l’alluvione. Al momento le frazioni sono raggiungibili solamente in fuoristrada, passando per una via alternativa, quella dei Grassi.

A Giustenice, nella Val Maremola, qualche piccolo smottamento su strade secondarie: da poco è stata riattivata la linea elettrica che si era interrotta e che aveva lasciato alcune frazioni al buio. Inoltre, a seguito di verifica nelle vasche dell’acquedotto si è notata una leggera torbidità dell’acqua dovuto al repentino aumento della portata di acqua dalle sorgenti. Il consiglio è quello di far bollire l’acqua da usare per scopi alimentari.

Infine a Loano, dove una palma si è abbattuta sul lungomare, senza gravi conseguenze. A Pietra Ligure sono stati segnalati alcuni black out elettrici, in via di risoluzione.

Ad ora, dopo la notte di piogge intense e di maltempo, fortunatamente non sono segnalate altre criticità o gravi disagi. Fino al termine dell’allerta meteo proseguirà il costante monitoraggio del territorio savonese.

VIDEO:

Aggiornamenti in corso

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.