IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Loano non solo mare: rinviata la gita nelle Langhe tra La Morra, Barolo e Monforte

Tornano le escursioni tra i vigneti ed i borghi della Langa organizzate dalla sezione loanese del Cai con il patrocinio del Comune

Più informazioni su

Loano. AVVISO IMPORTANTE: A causa dell pessime previsioni meteo della giornata, si comunica che la gita nelle Langhe in programma per giovedì 11 ottobre nell’ambito della rassegna “Loano non solo mare” promossa dalla sezione Cai di Loano è sospesa. L’escursione sarà recuperata nel corso del 2018 in una data da stabilire.

Gli iscritti che non potranno partecipare potranno richiedere il rimborso della caparra versata.

– Tornano gli appuntamenti con Girolangando, le escursioni tra i vigneti ed i borghi della Langa organizzate dalla sezione loanese del Cai con il patrocinio dell’assessorato a turismo, cultura e sport del Comune di Loano nell’ambito di “Loano non solo mare”. Giovedì 11 ottobre è in programma una gita tra La Morra, Barolo e Monforte d’Alba in provincia di Cuneo, territori vinicoli e paesaggistici tra i più prestigiosi delle Langhe e dell’Italia intera. L’escursione è organizzata in collaborazione con il Cai di Bra.

I partecipanti si ritroveranno alle 8 in piazza Valerga. Da qui si avvieranno in autobus verso il comune di La Morra, cittadina nota non solo per i suoi vini ma anche per il suo belvedere, che spazia su buona parte della Langa, ed ha al centro il “monumento al vignaiolo”.

Da La Morra si segue via San Martino, che immette su una strada sterrata che porta alla cappella delle Grazie, una piccola chiesa incredibilmente colorata: si tratta di un’opera commissionata dal produttore vinicolo Ceretto all’artista americano Sol Lewit, circondata da vigne e con vista sul borgo antico de La Morra. Da questa cappella, con un percorso immerso nei vigneti, si giunge alla Cascina Zonchetta da dove, con uno stradello in discesa ed una successiva salita, si arriva ad uno dei centri mitici della Langa, Barolo, con le sue prestigiose cantine ed il castello che dall’alto domina il borgo antico.

Di qui, con percorsi che sovente tagliano i vigneti percorrendone le capezzagne (passaggi di servizio per il lavoro in vigna) si attraverseranno alcune borgate (Ravera, Panerole) fino a raggiungere l’ultima, quella di Bussia San Pietro, da dove in breve si perviene a Monforte. Il pranzo verrà consumato presso la trattoria “Terraluna” di Monforte. Il menu prevede due antipasti, un primo, un secondo con contorno, dolce e vino al costo di 20 euro.
La gita avrà una durata di circa 4 ore e seguirà un itinerario ad anello con un dislivello di 350 metri circa. I capigita sono Mario Chiappero, Giacomo Bertone, Gianni Simonato e Beppe Peretti.

Per iscriversi alla gita e prenotare un posto in bus è possibile rivolgersi alla sezione di Cai Loano nei giorni mercoledì 3 e 10 ottobre dalle 15 alle 17 e venerdì 5 ottobre dalle 21 alle 22.30. Per l’iscrizione di non soci Cai è necessario sottoscrivere l’assicurazione nominativa infortuni, da richiedere entro le ore 12 del giorno precedente lo svolgimento dell’attività stessa telefonando a Laura Panicucci (tel. 019.67.23.66, cell. 3497854220).
L’obiettivo di “Loano non solo mare” è promuovere la pratica escursionistica come occasione di socializzazione, benessere personale, conoscenza e valorizzazione del territorio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.