IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Larvik chiama Andora nel segno di Thor Heyerdahl: il sindaco Demichelis in visita in Norvegia foto

Nel 2019 l'apertura ad Andora di un museo sull'esploratore

Andora. Il legame fra Larvik e Andora nel nome di Thor Heyerdahl esiste da sempre ma finalmente grazie al gemellaggio firmato nel settembre scorso ad Andora si concretizzerà con una serie di iniziative volte a creare un movimento d’interesse verso Colla Micheri e Andora sia dall’Italia che dalla Norvegia.

Sono numerosi i progetti al centro della visita a Larvik del Sindaco Mauro Demichelis che fino a domani sarà ospite del comune norvegese proprio per definire le collaborazioni che vedranno fra l’altro l’apertura, nei primi mesi del 2019, di un Museo di carattere etnografico, dedicata a Thor Heyerdahl in una sezione del Museo Mineralogico Luciano Dabroi.

“I norvegesi sono molto interessati a conoscere la parte di vita che Heyerdahl ha trascorso ad Andora. Il museo sarà una vera e propria sede andorese dell’Istituto Thor Heyerdahl di Larvik dove, oltre a foto e documenti inediti, ci saranno oggetti messi a disposizione dal Museo Kon-Tiki di Oslo e dalla famiglia che ringraziamo per la grande disponibilità”, ha spiegato Demichelis che questa mattina, accompagnato dal sindaco di Larvik, Rune Hoiseth e dall’assessore a Sport e Cultura Bard Jacobsen, ha visitato la Larvik Kultureskole e il quartiere di Stavern, dedicato all’arte, in vista di future collaborazioni con il polo culturale di Palazzo Tagliaferro e con le scuole di Andora.

“Abbiamo messo anche le basi per la creazione di un evento da realizzarsi ad Andora che metta in evidenza i punti di contatto sia culturali che enogastronomici con Larvik, con la creazione di un menù che unisca i prodotti tipici di entrambi i comuni, stoccafisso, pescato fresco, dill, basilico solo per fare qualche esempio. In previsione anche eventi sportivi. Con Larvik abbiamo punti in comune anche dal punto di vista amministrativo visto che anch’esso ha aderito ad una Unione di Comuni”, ha affermato ancora il sindaco.

A Larvik Demichelis, accompagnato dall’andorese Renata Tiramani, amica di Heyerdahl e della sua famiglia, ha incontrato la Direttrice dell’Istituto Thor Heyerdahl, Beate Bjorge, il Presidente dell’Istituto Thor Heyerdahl, Knut Pihl e i responsabili di gallerie d’arte e dei progetti culturali per i ragazzi. In programma, anche un incontro con il viceambasciatore d’Italia a Oslo, Antimo Campanile e una visita, con il vicesindaco di Larvik, Olav Nordheim, ad un cantiere navale e alla ditta Lundhs As, che realizza oggetti di design con la pietra nera tipica del comune.

Fra le iniziative avviate sarà presentata anche quella del film director Franco Dipietro che, con la casa di produzione DUEL Film di Torino, sta girando un film dedicato al grande esploratore, che ha ottenuto finanziamenti dalle Regioni Liguria e Piemonte. Sono state già realizzate molte riprese sia a Colla Micheri sia ad Andora per raccontare la vita andorese di Thor Heyerdahl, intervistando i famigliari, coloro che l’hanno conosciuto e hanno lavorato con lui come il fotografo Walter Leonardi che lo ha seguito nei suoi viaggi. La casa di produzione sta chiedendo i diritti anche su materiali d’epoca girati dalle televisioni norvegesi con l’obiettivo di creare un film che dia un quadro esaustivo della vita di Heyerdahl in Liguria.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.