IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La nostra provincia 11^ in Italia per reati denunciati, Caprioglio: “Ma a Savona i delitti sono in calo”

"Il totale dei delitti commessi nella città di Savona nel 2017 è sceso del 5,16 per cento rispetto al 2016"

Più informazioni su

Savona. “Su ‘Il Sole 24’ ore viene evidenziato come, in base alla tipologia di reato, nella provincia di Savona nel 2017 si sia concentrata la maggiore densità di furti in abitazione. A tale proposito desideriamo precisare come nella città di Savona i furti in abitazione siano scesi del 23,36 per cento, passando da 441 nel 2016 a 338 nel 2017”. Così il primo cittadino della città della Torretta, Ilaria Caprioglio, commenta l’undicesimo posto occupato dalla nostra provincia nella classifica pubblicata dal quotidiano economico sulla base dei dati (per il 2018) forniti dal dipartimento di Pubblica Sicurezza del ministero dell’interno.

In questa classifica, la provincia di Savona si “guadagna” un non lusinghiero undicesimo posto su un totale di 106 province. Subito a ridosso della Top 10, quindi, e comunque nel primo 10 per cento.

All’interno di questo quadro tutt’altro che roseo, il sindaco di Savona fa notare come, nel proprio comune, i dati abbiano comunque un trend “positivamente negativo” e quindi i reati siano in diminuzione: “Più in generale, sempre secondo i dati certificati forniti dalla Prefettura, il totale dei delitti commessi nella città di Savona nel 2017 è sceso del 5,16 per cento rispetto al 2016”.

“La nostra amministrazione, nel ringraziare per il costante impegno le forze dell’ordine, prosegue con progetti volti a tutelare i cittadini come, ad esempio, il Controllo di vicinato o il protocollo telecamere fra pubblico e privato”, conclude Caprioglio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.