IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La cairese Irene Schiavetta strappa il secondo posto al concorso internazionale “Giovanni Descalzo”

La scrittrice savonese ha stregato la giuria con la sua opera “Le tre signore”

Cairo Montenotte. La scrittrice cairese Irene Schiavetta, grazie al suo romanzo “Le tre signore”, si è piazzata sul secondo gradino del podio del concorso internazionale “Descalzo”.

Una giuria di grande caratura quella della sesta edizione del premio letterario internazionale “Giovanni Descalzo” di Sestri Levante: i nomi sono quelli di Francesco De Nicola, Luigi De Rosa, Ivan Fedeli, Valentina Ghio, Caterina Lerici, Danila Olivieri e Francesco Dario Rossi.

Comprensibile quindi la soddisfazione della savonese Irene Schiavetta, il cui romanzo “Le tre signore” (ed. Coedit) ha ricevuto il secondo  premio nella sezione dedicata alla narrativa edita.

“La telefonata della presidente di giuria mi ha raggiunta all’estero, dove mi trovavo per lavoro,- ha raccontato Schiavetta. – E’ stata un’emozione incredibile. Sono felice che questo mio primo romanzo abbia ricevuto una tale ‘benedizione’ dai giurati che sono poeti, scrittori e professori estremamente autorevoli e selettivi”.

La cerimonia di premiazione si è svolta domenica 30 settembre presso il “Salotto Letterario” di Sestri Levante, affacciato sul Golfo dei Poeti. Molti gli scrittori e i poeti presenti. Lusinghiera la motivazione del premio: “Nell’ambiente borghese della piccola provincia italiana, tre donne assai diverse tra loro svelano progressivamente inaspettati legami in una serie di sorprendenti intrecci che costituiscono il tessuto narrativo di questo romanzo, scritto con convincenti capacità di coinvolgimento soprattutto nel tratteggiare le figure sorprendenti delle protagoniste”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.