IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Infastidisce i clienti di un locale di via Pia e poi dà in escandescenze in Questura: patteggia

In manette è finito un 42enne tunisino che ha cercato di colpire due agenti ed ha danneggiato una porta

Più informazioni su

Savona. Stavano dando fastidio ai clienti del locale “Vino e Farinata” di via Pia a Savona e così ieri sera è scattata una chiamata al 113. All’arrivo dei poliziotti della squadra volante una delle due persone che stavano disturbando nel locale, un cittadino tunisino, Lassaad Rezgui, 44 anni, è stato accompagnato in Questura per essere identificato. Una volta negli uffici della polizia, però, l’uomo ha dato in escandescenze scagliandosi contro due agenti e cercando di colpirli con pugni e calci.

Poi, non contento, ha anche danneggiato la porta della camera di sicurezza dove era stato rinchiuso. A quel punto per l’uomo è scattato un arresto per resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamenti.

Questa mattina il tunisino è stato processato per direttissima in tribunale e il suo arresto è stato convalidato. Alla fine Rezgui ha patteggiato cinque mesi di relcusione ed è tornato in libertà al termine dell’udienza.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.