IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il pm Vincenzo Carusi saluta la Procura di Savona: per lui nuovo incarico a Macerata foto

Il sostituto procuratore era arrivato ad inizio 2015, oggi è stato festeggiato dai colleghi e dai collaboratori: "Ha grandi doti umane e professionali"

Savona. Aveva preso servizio al sesto piano del palazzo di giustizia savonese, come suo primo incarico operativo in carriera, il 12 gennaio 2015. Da oggi per il sostituito procuratore Vincenzo Carusi inizia però una nuova avventura professionale che lo porterà a rivestire lo stesso ruolo nella Procura di Macerata.

Questa mattina il pm Carusi, originario proprio delle Marche, ha salutato tutti i suoi colleghi e collaboratori della Procura nell’aula magna del tribunale. Il sostituto procuratore è stato festeggiato anche alla presenza dei giudici della sezione penale e civile del tribunale, di alcuni ufficiali dell’Arma e di qualche avvocato.

Il neo procuratore Ubaldo Pelosi ha speso parole di grande stima per il dottor Carusi: “Ci mancheranno moltissimo la sua serietà e la sua professionalità, ma anche la sua grande simpatia. E’ un collega che ha dimostrato di avere grandi doti umane e professionali. In questi anni ho avuto modo di confrontarmi spesso con lui visto che ci siamo occupati anche delle stesse materie ed è stato un collaboratore prezioso. Certamente sarà insostituibile e non possiamo che augurargli il meglio per il suo nuovo incarico”.

Sintetico, ma solo per non essere tradito dall’emozione, il ringraziamento del pm Carusi: “E’ stato un piacere lavorare qui ed è certamente merito delle persone che sono in questo ufficio. A Savona sono stato benissimo ed è stata un’ottima palestra per me. Però non si finisce mai di imparare e quindi ora me ne aspetta un’altra” ha detto rivolgendosi ai colleghi.

Carusi, prima di arrivare a Savona (dove si è occupato dei settori economia, edilizia e ambiente), aveva completato il suo tirocinio formativo ad Ancona. Nel palazzo di giustizia savonese aveva preso il posto lasciato vacante dalla partenza del sostituto procuratore Danilo Ceccarelli.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.