IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il Direttore Marittimo della Liguria Nicola Carlone in visita ad Alassio, Finale e Vado Ligure

Ecco le tappe nel ponente ligure per il comandante della Guardia Costiera

Ponente. Il Direttore Marittimo della Liguria, Ammiraglio Ispettore Nicola Carlone, si è recato ieri presso i Comuni di Alassio e di Finale Ligure, incontrando i rispettivi sindaci e visitando l’Ufficio Locale Marittimo di Alassio e la Delegazione di Spiaggia di Finale Ligure.

Nella prima parte della visita istituzionale il Direttore Marittimo, accompagnato dal Capo del Compartimento Marittimo di Savona, Capitano di Vascello Massimo Gasparini, dal Comandante dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Loano Albenga, Tenente di Vascello Camilla Ripetti Pacchini, e dal Titolare dell’Ufficio Locale Marittimo di Alassio, 1° Luogotenente Roberto Lufrano, si è recato presso il Municipio di Alassio per incontrare il sindaco Marco Melgrati. Si tratta della prima visita istituzionale presso la sede della Guardia Costiera di Alassio da quando l’Ammiraglio ha assunto l’incarico di Direttore Marittimo in Liguria e, durante questo incontro, non è mancata l’occasione di rimarcare l’importanza della sinergia tra amministrazione Comunale e Guardia Costiera.

Per la seconda parte (della visita il Direttore Marittimo si è recato presso il Municipio di Finale Ligure per incontrare il sindaco Ugo Frascherelli, con cui ha condiviso la sinergia nella salvaguardia del litorale del ponente ligure finalizzata alla corretta fruizione da parte dei cittadini.

Giunto a Savona il Direttore Marittimo ha visitato il sito della futura piattaforma Maersk accolto dal sindaco di Vado Ligure, Monica Giuliano e dallo staff direttivo dell’ APM Terminal di Vado Ligure, dove sono state illustrate le future potenzialità dello scalo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.