IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Fiamme al terminal auto di Savona, tragedia sfiorata: quasi 1000 veicoli a rischio esplosione fotogallery

Il rogo ha distrutto decine di Maserati dal valore di centinaia di migliaia di euro, ma anche numerosi altri veicoli nuovi

Più informazioni su

Savona. E’ stato domato questa mattina il grave incendio scoppiato nella notte al terminal auto del porto di Savona. Un rogo che ha rischiato di causare danni ingentissimi perché si è corso il rischio che quasi 1000 veicoli, tra cui una cinquantina di Maserati, potessero esplodere.

Allerta meteo del 29 ottobre e mareggiata: il day after

“Siamo intervenuti intorno all’1,40 e l’incendio coinvolgeva un piazzale con circa una cinquantina di Maserati – spiega il comandante dei vigili del fuoco Vincenzo Bennardo . Siamo riusciti a controllarlo e poi a spegnerlo, ma nel frattempo abbiamo visto un altro incendio scoppiare, circa duecento metri più in là, in un altro piazzale dove erano stoccate le vetture”.

“Nel secondo incendio c’erano circa 700-1000 veicoli coinvolti di cui molti spostati dalla forza dell’acqua. Le operazioni sono state rese difficili anche da alcuni allagamenti e dal fatto che il nostro personale era impegnato in decine di altri interventi in tutta la provincia” conclude il comandante dei vigili del fuoco Vincenzo Bennardo.

Secondo una prima ricostruzione a causare il rogo sarebbe stata la mareggiata, che avrebbe fatto esplodere le batterie delle vetture.

Le operazioni di spegnimento, come detto, sono state ostacolate dalla mareggiata: l’intera area è allagata, e a causa dell’acqua all’inizio sul posto sono riusciti ad arrivare soltanto i camion e non i mezzi più piccoli.

Sul posto sono al lavoro due squadre dei vigili del fuoco di Savona e una di Varazze con autobotte, carro schiuma e carro autoprotettori. Determinante l’arrivo di un mezzo dal Panero di Villanova D’Albenga che ha permesso di sfruttare un getto d’acqua di 50 metri.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.