IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Crollo ponte Morandi, fondo per le imprese: Confart riduce i costi di garanzia di oltre il 50%

Iniziativa per venire incontro alle esigenze delle aziende danneggiate

Più informazioni su

Liguria. È stato presentato il Fondo di garanzia “Emergenza Ponte Morandi” dal valore di 2 milioni di euro costituito nell’ambito degli interventi volti al superamento dell’emergenza Ponte Morandi con sostegno finanziario del Circolante a favore delle piccole e medie imprese. Il fondo, istituito con il decreto di Giunta Regionale n.756 del 19 settembre 2018, interverrà a copertura dell’80% del rischio assunto dalla Banca e/o dal Confidi per la concessione di finanziamenti destinati a sostenere le imprese interessate dal crollo del Ponte Morandi e che abbiano presentato il modello AE per la dichiarazione dei danni.

Confart Liguria azzera le spese d’istruttoria e riduce le commissioni consentendo costi ridotti di oltre il 50% rispetto ad analoghe operazioni.

“Sosteniamo l’iniziativa tempestivamente adottata dalla Regione – commenta il Presidente di Confart Liguria Gianluca Gattini – che consentirà alle aziende di fare fronte alle maggiori esigenze finanziarie derivanti dalla riduzione di fatturato e dall’incremento dei costi direttamente o indirettamente causati dal crollo del Ponte. Confart Liguria per dimostrare la propria vicinanza alle imprese ha deciso di azzerare le spese di istruttoria e ridurre le commissioni applicate ai finanziamenti garantiti scontando di oltre il 50% le condizioni normalmente praticate per operazioni con analoghe caratteristiche”.

Il Vicepresidente Marco Desiderato informa che “Gli uffici di Confart Liguria, anche attraverso i la rete di sportelli aperti presso le Associazioni di categoria CNA e Confartigianato, sono a disposizione delle imprese per illustrare le modalità operative di accesso al Fondo di Garanzia”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.