IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Beach volley: concluso un torneo di alto livello ai Bagnasciuga di Savona foto

Successo di Michel Arbaney con Vittorio Viale nel maschile e Silvia Giacosa con Valentina Pico nel femminile

Più informazioni su

Savona. Un fine settimana con un doppio torneo di beach volley riconosciuto dalla Fipav sulle spiagge savonesi. Ai Bagnasciuga di Savona hanno giocato atleti che militano a livello nazionale; sabato 29 settembre è stata la volta dei maschi, domenica 30 delle ragazze.

In campo quattordici coppie maschili e dodici femminili, con atleti provenienti anche da fuori regione. L’evento ha visto trionfare due coppie del Cus Torino: Michel Arbaney con Vittorio Viale nel maschile e Silvia Giacosa con Valentina Pico nel femminile.

Nel maschile seconda classificata la coppia Lorenzo Bramante e Stefano Bramante del BVT Torino, terzi Matteo Carlon ed Alessio Corona, il primo di Acqui e il secondo di Savona.

Nel femminile seconde classificate Camilla Balestra e Daria Stefanelli, la prima di San Bartolomeo al Mare e la seconda di Genova, mentre è giunta terza la coppia savonese Giorgia Botta ed Elisa Valdora; le due giocatrici dell’Albisola Volley si confermano giovani promesse che riescono a competere ben figurando con atlete di più lunga esperienza.

Due giorni di agonismo e divertimento perfettamente organizzati da Roberto Garrone e ospitati nel migliore dei modi dai titolari dello stabilimento balneare Bagnasciuga di Savona. Una bella promozione non solo sportiva, tanta fatica per chi organizza ma una grande soddisfazione nel vedere (dopo la naturale carica agonistica) tutti felici e contenti in attesa del prossimo torneo.

Proprio la riuscita di questo torneo ha creato sia nella federazione ligure che nell’organizzatore l’idea di tentare ancora un torneo prima della stagione invernale, magari con una grande festa di fine attività all’aperto ed inizio attività al coperto che vede la Liguria con il palazzetto di Spotorno e il palazzetto di San Bartolomeo al Mare, a cui presto si aggiungerà la struttura al coperto di Lavagna, una delle regioni dove si può praticare questa disciplina dodici mesi all’anno.

beach volley

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.