IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ata Pc chiede il divieto di caccia sulla strada panoramica tra Borghetto e Ceriale

"La strada panoramica non è assolutamente adatta alla caccia"

Borghetto Santo Spirito. “Ad entrambi gli accessi del sentiero panoramico che collega Borghetto a Ceriale passando dal castello Borelli sono stati collocati cartelli che indicano pericolo per battuta di caccia al cinghiale tutti i mercoledì e le domeniche. Appare evidente come questa zona non sia assolutamente adatta alla caccia”. Lo sostiene Ata Pc, che giuto ieri aveva segnalato come un gruppo di turisti piemontesi fosse stato costretto a rinunciare ad un’escursione sul monte Piccaro a causa della presenza di cacciatori nella zona del castello Borelli.

Il sentiero panoramico è “frequentatissimo da residenti e turisti, da moltissime famiglie anche con bambini piccoli e cani durante tutto il corso dell’anno, in particolare la domenica. Il percorso transita vicinissimo ad alcune abitazioni e adiacente al castello Borelli, rendendo estremamente pericolosa l’attività di sparo.Il territorio circostante ed in particolare la pineta del castello hanno tutte le caratteristiche di parco periurbano, e non certamente di territorio selvaggio, tanto che è in progetto la realizzazione di un giardino botanico, di un albergo, di un ristorante e di numerosi alloggi”.

“Onde non precludere la fruizione al pubblico di un’area così importante ai fini turistici e ricreativi, ma soprattutto per evitare incidenti anche mortali” Ata Pc ha chiesto ai sindaci di Borghetto e Ceriale “di vietare la caccia  nella ristretta fascia litoranea del monte Piccaro che costeggia il castello Borelli. Non si tratta quindi di vietare l’attività venatoria su tutto il monte, ma semplicemente di garantire la pubblica sicurezza in una ristretta area che di fatto viene utilizzata come verde pubblico dai cittadini”.

“Ata Pc ha lanciato anche una petizione on line a supporto della richiesta di interdire la caccia nella pinea del castello Borelli, che potete firmare sia sulla pagina Facebook di Ata Pc Savona che su change.org”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.