IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Alla finale italiana ArtBattle a Genova anche l’artista savonese Pastorino foto

Ha promosso una protesta contro il maltrattamento degli animali e contro la caccia

Più informazioni su

Savona. Questo sabato si è svolta nei prestigiosi locali del club genovese “Casa Mia” la finale della prima gara artistica ufficiale italiana di “ART Battle”, che ha visto anche la partecipazione dell’artista savonese Paolo Pastorino.

L’evento, nato in Canada e promosso in italia grazie alla event manager Cristina Sanfelice, ha visto una buona affluenza di pubblico. La gara si è svolta dal vivo: 12 artisti avevano 20 minuti di tempo per trasformare le loro bianche tele in opere d’arte e poi il pubblico ha decretato il vincitore.

Tra gli artisti in gara c’era anche l’artista Paolo Pastorino che con il suo quadro “Don’t Kill the Lion King” promuove una protesta contro il maltrattamento degli animali e contro la caccia. L’opera creata in soli 20 minuti rappresenta la figura fiera ed imponente di un leone con tre buchi sulla fronte: “Il gesto di bucare la tela – spiega Pastorino – rappresenta la pallottola come segno di morte, soprafatta dallo sguardo fiero del leone che sembra sfidare il suo carnefice. Un simbolismo forte per un tema molto importante”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.