IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albenga, mozione di Forza Italia: “Il sistema di scarico delle acque bianche di via Rusineo è inadeguato”

Ciangherotti e Perrone chiedono "la pulizia o sostituzione della condotta che smaltisce le acque meteoriche raccolte da via Rusineo"

Albenga. E’ “la risoluzione del grave problema degli scarichi idrici delle acque piovane di via Rusineo sulla Sp6 Albenga-Casanova-Passo Cesio” l’oggetto della mozione presentata dai consiglieri di minoranza di Forza Italia di Albenga Eraldo Ciangherotti e Ginetta Perrone al presidente del consiglio comunale Vittorio Varalli e al sindaco Giorgio Cangiano.

Osservano i due forzisti: “La aree che gravano su via Rusineo a Lusignano hanno subito una forte urbanizzazione, mentre le opere di manutenzione della rete minuta di smaltimento delle acque meteroriche sono inesistenti o comunque inadeguate. Inoltre, le dotazioni della rete di raccolta (caditoie) e le condotte di smaltimento della via di Rusineo sono insufficienti o del tutto assenti”.

Ne è un esempio “la caditoia posta al termine di via Rusineo”, che risulta “assolutamente inadeguata a contenere i grossi flussi di acque piovane che si generano durante gli eventi meteorologici”. E anche la condotta di smaltimento posta a lato della Sp6 risulta di piccola dimensione e parzialmente ostruita da sedimenti”.

Vista questa situazione, i due consiglieri di minoranza hanno presentato una mozione che impegna il sindaco e la giunta comunale “ad intervenire al fine di garantire il corretto deflusso delle acque meteoriche realizzando una nuova regimazione delle acque meteoriche su tutta via Rusineo avendo particolare cura di realizzare una adeguata e sufficientemente ampia griglia di raccolta al termine di via Rusineo all’innesto della strada provinciale”.

Via Rusineo Albenga

I due consiglieri richiamano l’attenzione dell’amministrazione sulla “pulizia o sostituzione (nel caso da idonee verifiche la si ritenga insufficiente al corretto smaltimento delle attuali portate d’acqua) della condotta che smaltisce le acque meteoriche raccolte da via Rusineo, posta sul lato sud della strada provinciale, verso l’idoneo collettore a valle della suddetta condotta posto in Regione Acquafredda”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.