IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albenga, Ciangherotti risponde: “Abbiamo squadra e programma per vincere”

Bordate dell'esponente forzista ed è bagarre politica: "Cangiano Bis? Sarà all'opposizione..."

Albenga. “Alla fine il centrosinistra è uscito allo scoperto. Giorgio Cangiano, sindaco Tentenna, ha finalmente sciolto la sua riserva, o forse l’ha sciolta suo cugino Franco Vazio, e sarà lui, stando ai boatos piddini, a correre come candidato a primo cittadino alle prossime elezioni di primavera. A livello personale ritengo Giorgio Cangiano un galantuomo, a livello politico ritengo che il suo aver accettato la candidatura abbia scoperchiato il vaso di Pandora del Pd: non ha classe dirigente”. Queste le parole di Eraldo Ciangherotti sul dibattito in corso nel Pd albenganese e nel centro sinistra in vista delle prossime elezioni comunali.

Dichiarazioni che hanno già animato la bagarre politica con la dura reazione arrivata oggi di vice sindaco, assessore e Pd albengaese: “Piuttosto che lasciare la candidatura al “Filini” Riccardo Tomatis o al sedicente assessore al Turismo Alberto Passino, il vero signore delle Terre Ingaune, Franco Vazio, che a volte si dimentica il suo ruolo di parlamentare sbraitando di essere il ‘sindaco di Albenga’, ha convinto il suo parente a tentare la riconquista della città” aggiunge ancora l’esponente forzista.

“Come Forza Italia siamo molto contenti di questa discesa in campo, vincere contro un candidato di peso, e non con figurine incolori, sarà più bello ed entusiasmante. Da diversi mesi Forza Italia Albenga ha messo in piedi una bella squadra con idee e persone di livello pronte a mettersi in lista e altre pronte a collaborare, non per una idea di partito, ma per il bene e lo sviluppo di Albenga, scrigno di bellezza, sapori, potenzialità da scoprire e valorizzare”.

“La crescita di Albenga dovrà passare anche sulla scelta di un candidato ingauno, per la prossima tornata regionale, che anima e corpo si occupi della nostra piana” conclude Ciangherotti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.