IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albenga, Cangiano firma l’ordinanza che invita i frontisti a effettuare la pulizia di fossati e canali interni

Interventi ritenuti fondamentali per la prevenzione in vista del periodo delle piogge

Più informazioni su

Albenga. Il sindaco di Albenga, Giorgio Cangiano, ha emesso un’ordinanza che invita tutti i frontisti ad effettuare la pulizia dei fossati e canali interni di loro pertinenza, interventi fondamentali per la prevenzione onde evitare di doversi trovare impreparati davanti a possibili eventi metereologici di forte intensità possibili nella stagione autunnale.

Il Comune ha già provveduto ad interventi di pulizia che riguardano il rio Carpaneto in frazione Lusignano, il rio Ciambellino in frazione San Fedele, la pulizia dell’alveo del rio Carenda in frazione Campochiesa. Interventi radicali che hanno riguardato la pulizia, lo sfalcio e il taglio di erbe infestanti, canne e vegetazione spontanea, l’estirpazione di cespugli ed arbusti, il taglio ed allontanamento di alberi di piccolo e medio fusto, la raccolta e lo smaltimento in discarica autorizzata di rifiuti presenti in alveo. Sono già stati eseguiti inoltre anche quelli su rio Fasceo e Carendetta in frazione Campochiesa.

Nel crono-programma messo a punto dall’amministrazione Cangiano partiranno invece a breve altri interventi programmati. Un numero molto elevato di interventi messi in campo nell’ottica della prevenzione in vista della stagione delle piogge.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.