IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

A Larvik le istallazioni artistiche ispirate alle ardesie di Borgata Castello di Andora

Due anni fa, nel corso di una visita, il sindaco di Larvik le aveva viste e ha deciso di sviluppare l'idea nel comune norvegese

Andora. Larvik come Andora. Sui muri di vie e località del comune norvegese in cui è in visita in questi giorni il sindaco Mauro Demichelis, è possibile leggere belle poesie di autori nazionali. Le istallazioni sono nate ispirandosi alle piccole lastre in ardesia presenti sul sentiero che porta a Borgata Castello.

“Due anni fa – spiega il sindaco Mauro Demichelis– l’assessore Maria Teresa Nasi aveva portato la delegazione di Larvik, guidata dal sindaco Rune Hoiseth, in visita al castello e alla chiesa dei Santi Giacomo e Filippo: hanno visto le lastre con incise le poesie e sono rimasti affascinati dall’idea che hanno sviluppato in maniera molto intelligente ovvero mettendo installazioni in vari quartieri e in vari comuni, creando un ulteriore percorso turistico dedicato ai poeti”.

Visto l’ispirazione Italiana, il primo cittadino di Andora è stato invitato a completare il disegno di una nuova poesia, questa volta incisa in una roccia.

“Auspichiamo che magari in futuro anche una poesia di un autore ligure possa essere incisa su un ulteriore installazione del comune gemellato – ha dichiarato il sindaco – Il tema del mare, la tradizione della pesca e quella navale sono certamente importanti punti di contatto con Larvik che ho potuto constatare nelle visita i questi giorni anche ad importanti realtà economiche interessate a future collaborazioni.Con il sindaco Rune Hoiseth si è lavorato molto con un’energia creativa che certamente porterà a realizzare progetti culturali e turistici concreti”.

“Il legame fra Larvik e Andora è sempre stato forte, ma sono contento che questa amministrazione sia riuscita con il gemellaggio a mettere le basi per un laboratorio di idee che porterà a risultati concreti: fra i primi, l’apertura di un museo permanente dedicato a Thor Heyerdahl, realizzato in collaborazione con l’istituto Thor Heyerdahl, il museo Kon-Tiki di Oslo. Il Comune di Larvik crede fortemente che sia possibile creare un flusso turistico con la Norvegia che è curiosa di conoscere meglio Colla Micheri e Andora, il luogo prescelto dal grande navigatore per vivere”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.