IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Yama Arashi Judo: argento agli Europei per il vigile del fuoco Giorgio Millemaggi

I giovani Alessandro Zelatore e Tiziano Pozzati si sono fatti valere al torneo interregionale in Toscana

Savona. Ottimo weekend, quello appena trascorso, per la Yama Arashi Judo Savona, impegnata su tre fronti contemporaneamente.

Mentre i tecnici erano a Genova al corso di aggiornamento annuale obbligatorio, Giorgio Millemaggi (nella foto) affrontava a Gibilterra il campionato europeo delle forze di polizia e vigili del fuoco. Giorgio infatti è vigile del fuoco a Genova e, anche se il crollo del ponte Morandi lo ha impegnato in prima persona togliendogli la possibilità di allenarsi, ha portato a casa un prestigioso argento, battuto solamente in finale dal poliziotto kosovaro Cena.

Altri due atleti sono rientrati a Savona con la medaglia al collo, Tiziano Pozzati ed Alessandro Zelatore. I due giovani hanno preso parte ad un torneo interregionale a squadre a Cecina, in Toscana, dove sono stati direttamente convocati con la rappresentativa ligure.

Zelatore porta a casa una vittoria e una sconfitta e la squadra degli Esordienti A (nati nel 2006) si classifica al terzo posto, mentre Pozzati, un anno più grande, con la sua squadra sale di un gradino, ottenendo l’argento.

Grande soddisfazione per Arianna Vettori, collaboratore dei tecnici ed accompagnatore dei due giovani atleti:Alessandro e Tiziano si sono comportati bene durante la gara, anche se ci sono alcuni aspetti da migliorare. Sicuramente la prima convocazione è importante e dovremo lavorare affinché se ne aggiungano presto altre“.

Il prossimo importante appuntamento per la squadra savonese sarà nel mese di ottobre, con i campionati del mondo in Messico per Armando Vettori.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.