IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Vertical Verezzi, una questione di famiglia: Alessio Trincheri precede papà Lorenzo fotogallery

Completa il podio Ivan Cappelli. Tra le donne successo di Giorgia Ganis

Borgio Verezzi. Ultima prova delle tune-up RunRivieraRun 2018, la Vertical Verezzi: si è svolta nella mattinata di domenica 9 settembre, con partenza da piazza delle Magnolie a Borgio e arrivo a Verezzi in piazza Gramsci.

Più di cento atleti e qualche camminatore si sono dati battaglia lungo il percorso del primo running park della Liguria, con i duri due chilometri di ascesa verso Verezzi che hanno fatto selezione.

Ha avuto la meglio il giovanissimo Alessio Trincheri dell’Asd RunRivieraRun, campione italiano Youth 2018 di duathlon e triathlon, percorrendo in 23’00” i 5,85 chilometri del tragitto. Alessio ha preceduto il papà, Lorenzo Trincheri, il celebre Camoscio di Dolcedo della Roata Chiusani, secondo in 23’01”; terzo Ivan Cappelli dell’Asd RunRivieraRun, fresco IronMan a Tallin in Estonia, in 23’30”.

A seguire, quarto Alessandro Casasola (RunRivieraRun) in 23’38”, quinto Mirko Ferrando (Atletica Ceriale San Giorgio) in 23’47”, sesto Marco Dalmasso (Boves Run) in 24’35”, settimo Christian Balasini in 24’39”, ottavo Ernesto Ciravegna (RunRivieraRun) in 24’55”, nono Diego Rubagotti in 25’12”, decimo Emanuele Fulcheri (Michelin Sport Cuneo) in 25’17”.

In campo femminile successo di Giorgia Ganis della Pont Saint Martin in 28’54”; seconda Christina Carey in 29’42”, terza Nella Andronaco della KMP in 30’03”. Quarta Elisa Bronda in 30’23”, quinta Carlotta Rei (Trailrunners Finale) in 30’46”.

Nelle singole categorie anagrafiche, dai quali sono stati esclusi i primi e le prime dieci in assoluto, successi per Matteo Guarino (J/SM), Patrizio Vadone (SM 35-44), Gilberto Fracchia (SM 45-54), Gennaro Battaglia (SM 55-64), Nicola Lazzaro (SM +65), Agnese Rebagliati (J/SF), Pamela Sorace (SF 35-44), Paola Terrando (SF 45-54), Laura Vittonetto (SF 55-64) e Immacolata Fersini (SF +65).

“Un sentito ringraziamento al Comune di Borgio Verezzi, alla Polizia Municipale, alle associazioni di Borgio Verezzi e la Croce Bianca, agli Sponsor che hanno sostenuto l’iniziativa: Noberasco, Casanova Acque Minerali ed Alisea, Fondocasa, Bagni Lido Borgio Verezzi – dicono gli organizzatori dell’Asd RunRivieraRun -. Grazie anche a coloro che hanno messo a disposizione i premi ad estrazione: TrattoPizzeria BisBoccia e Farmacia Centrale di Pietra Ligure e le attività di Borgio Verezzi: Al 163, Caffè del Mar, Gelateria da Pippo e Bagni Veretium”.

“Si ricorda – proseguono – che dalla Marina Classic tutti gli eventi Asd RunRivieraRun saranno contraddistinti dal logo ‘Genova nel cuore’, di ideazione e proprietà della Regione Liguria, che ci ha concesso il suo utilizzo e che il numero 14, in ricordo della tragedia di Genova, non sarà più assegnato nelle gare organizzate dall’Asd RunRivieraRun, società organizzatrice del circuito Grand Prix RunRivieraRun e della Vertical Verezzi”.

La classifica completa:

Vertical Vertical
Vertical Vertical
Vertical Vertical
Vertical Vertical

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.