IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Varazze: Enrico Audizio primo alla regata di modellismo velico Dragon Force 65

Una giornata di divertimento con la disputa di venti prove

Varazze. Sul podio del terzo appuntamento con le regate Dragon Force 65, che si è tenuta domenica 23 settembre nello specchio acqueo della darsena degli ex cantieri Baglietto, all’interno del moderno porto turistico Marina di Varazze, sono saliti Enrico Audizio, Gigi Audizio e Carlo Rossi.

Il raduno organizzato dal gruppo Dragon Force 65 di Genova, in collaborazione con la Lega Navale Italiana di Varazze e la Marina di Varazze, è iniziato di primo mattino con il benvenuto a tutti i partecipanti da parte del presidente Elio Spallarossa, il consueto briefing e, dopo la colazione di rito, alle ore 10,30 barche in acqua. Dalle ore 12,30 alle 13,30 sosta per il pranzo, consumato nell’accogliente sede della LNI. Alle ore 16 conclusione delle 20 combattutissime regate e proclamazione dei vincitori.

La classifica finale: 1° Enrico Audizio, 2° Gigi Audizio, 3° Carlo Rossi, 4° Paolo Ferrari, 5° Giacomo Ivaldi, 6° Franco Aromando, 7° Lucio Africa, 8° Angelo Simonelli, 9° Riccardo Bazzano.

Gran bella giornata – hanno dichiarato i tre vincitori: gli Audizio padre e figlio e Carlo Rossi – caratterizzata da un vento leggero da sud, ma sempre presente, che ha permesso il regolare svolgimento di venti prove molto combattute. Splendido il campo di regata e ottima l’organizzazione della LNI Sezione di Varazze. Un ringraziamento alla Marina di Varazze e a tutti coloro che hanno collaborato per consentire lo svolgimento di questo splendido appuntamento, dedicato al ricordo di Lanzarotto Malocello, il navigatore varazzino che scoprì e diede il proprio nome all’isola di Lanzarote”.

Grande soddisfazione è stata espressa dagli organizzatori per come si è svolta la manifestazione, dedicata al ricordo di Lanzarotto Malocello. Tanto l’interesse che ha suscitato tra gli abituali frequentatori della Marina, tra i turisti di passaggio lungo la banchina della darsena, ma soprattutto per la bella giornata passata e vissuta con gli appassionati che hanno partecipato alla terza regata di questa classe, con modellini di dimensioni doppie rispetto a quelle che da anni eravamo abituati a vedere sfrecciare tra le boe, impegnati in regate combattute e con manovre, a volte, anche spericolate, ma sempre corrette, come si addice ad una competizione sportiva leale e rispettosa dell’avversario.

I Dragon Force 65 sono modellini di imbarcazioni con dimensioni ben definite: (lunghezza: 655 mm – larghezza 116,5 mm – altezza albero: 915 millimetri – altezza totale: 1338 millimetri – peso totale: 1250 g) con classe internazionale e nazionale. L’imbarcazione ha la possibilità di fare tutte le manovre esattamente come le imbarcazioni a cui si ispirano.

Appuntamento al prossimo raduno, sempre alla Marina di Varazze, con questi amici che ormai da anni hanno scelto la cittadina come ospitale sede per i loro raduni di regata di modellismo velico prima nella classe Footy (le piccole lunghe solo un piede) e dallo scorso anno nella Dragon Force 65, lunghe 65,5 centimetri.

Regata Dragon Force 65 a Varazze

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.