IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Tragedia a Savona: non ce l’ha fatta lo scooterista coinvolto nell’incidente sull’Aurelia

La vittima aveva 51 anni: le sue condizioni erano apparse subito critiche dopo che si era scontrato frontalmente con una moto all'altezza dell'ex Lady Moon

Più informazioni su

Savona. Non ce l’ha fatta l’uomo che era alla guida dello scooter che questa mattina intorno alle 8 si è scontrato frontalmente con una moto sulla via Aurelia tra Savona e Albissola, all’altezza dell’ex Lady Moon. La vittima, Massimo Marangoni, di professione bagnino, aveva 51 anni ed era residente a Savona.

Le condizioni del cinquantunenne erano apparse subito critiche: era stato trasportato in codice rosso all’ospedale Santa Corona di Pietra Ligure dove, purtroppo, nonostante i tentativi dei medici di salvarlo, l’uomo è morto poco dopo l’arrivo in pronto soccorso.

Dei rilievi si sono occupati i carabinieri di Savona che ora sono al lavoro per ricostruire l’esatta dinamica della tragedia. Secondo una prima ipotesi, sembra che lo scooter guidato da Marangoni, stesse viaggiando in direzione di Albissola quando si è scontrato frontalmente con un Bmw Gs, con in sella un altro cinquantenne, che proveniva nella direzione opposta. L’impatto tra i due mezzi è stato violentissimo e la vittima è stata sbalzata contro una macchina rimediando diversi gravi traumi. Nello schianto è rimasto ferito anche il centauro, ma in maniera meno grave (ha rimediato diverse contusioni però non è in pericolo di vita).

Dai primi accertamenti dei militari sembra che entrambi i mezzi a due ruote fossero al centro delle due carreggiate (forse in fase di sorpasso) e per questo motivo avrebbero finito per scontrarsi. Il sostituto procuratore di turno Cristiana Buttiglione ha aperto un fascicolo per omicidio (è indagato il conducente della moto Bmw) stradale e ha disposto l’autopsia sul corpo della vittima.

Per soccorrere i due cinquantenni coinvolti nel grave incidente, questa mattina, sono intervenute un’ambulanza della Croce Oro Mare di Albissola e una della Croce Bianca di Savona insieme all’automedica di Savona Soccorso.

Marangoni lavorava da una decina di anni nello stabilimento Plava Laguna di Albisola Superiore.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.