IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Thovez, Zucca, De Laurentis e Dighero: ecco la nuova stagione di Alassio a Teatro foto

Dal 10 dicembre al 28 marzo sei appuntamenti alla Ex Chiesa Anglicana principalmente all’insegna dell’ironia e della comicità

Più informazioni su

Alassio. L’aria che rinfresca, i grandi eventi all’aperto lasciano il posto alla pianificazione invernale e Giorgio Caprile non si è fatto trovare impreparato firmando la direzione artistica della prossima rassegna teatrale “Alassio a teatro” in programma dal 10 dicembre al 28 marzo alla Ex Chiesa Anglicana.

Ieri sera, in Piazza della Libertà, davanti a un pubblico preparato e appassionato del genere la presentazione del nuovo calendario realizzato dalla MC Sipario produzioni teatrali con il contributo del Comune di Alassio e della Fondazione De Mari.

“Mi prendo il merito di aver portato il teatro ad Alassio – ricorda il Sindaco Marco Melgrati sul palco insieme alla Consigliera incaricata alla Cultura Paola Cassarino – Alassio non aveva e non aveva e ancora non ha un teatro, ma abbiamo avuto stagioni splendide con artisti di primissimo piano. Abbiamo iniziato al Palazzetto dello Sport, oggi siamo in un’altra struttura che abbiamo recuperato all’oblio, come la ex Chiesa Anglicana. Mi piace pensare che nei prossimi cinque anni sapremo trovare una soluzione perché Alassio abbia il suo teatro. Nel frattempo un plauso all’attività di Giorgio Caprile che con la sua attività tiene viva la fiamma della cultura teatrale nella nostra città”.

“Anche quest’anno – entra subito nel concreto della stagione Caprile – ci presentiamo al nostro pubblico con sei appuntamenti, sei serate di ottimo livello artistico che abbiamo attentamente valutato e selezionato. Si tratta di artisti di primo piano e di copioni spesso “leggeri”, dove commedia e ironia si alternano sapientemente fornendo gradevole occasione di svago; ed altri con spaccati storici, rievocativi o riletti in chiave moderna: interessanti e coinvolgenti”.

Si parte il 10 dicembre con “Alle 5 da me” con Gaia De Laurentis e Ugo Dighero, una commedia esilarante che racconta dei disastrosi incontri sentimentali tra un uomo in cerca di stabilità emotiva, e una donna ossessionata dal desiderio di maternità.

Venerdì 4 gennaio andrà in scena “2 luglio 1637” con Giorgio Caprile e Andrea Benfante rilettura dello sbarco dei pirati barbareschi sulla spiaggia di Ceriale.

Lunedì 4 febbraio Miriam Mesturino e Piero Nuti saranno i protagonisti di “Oh mio Dio!” testo ironico, intelligente e surreale di una delle più importante drammaturghe israeliane, Anat Gov che metterà la psicologa Ella, laica ma desiderosa di fede, alle prese con un paziente speciale, che dice di essere Dio.

Lunedi 18 febbraio Daniela Placci, Marco Viecca, eros Papadakis e Rossana Peraccio porteranno in scena una rilettura molto attualizzata di uno dei classici della letteratura come l’Antigone di Vittorio Alfieri ambientata in una Tebe postindustriale.

Sabato 2 marzo ritroveremo Marina Thovez e Mario Zucca tornati alla comicità pura con “E’ l’uomo per me” un testo della stessa Thovez: un affresco spietato dello Star System.
Chiude la rassegna “Tre cuori e una capanna in un’isola dei mari del sud” con Maddalena Rizzi, Andrea Murchio, Bruno Governale e Marco Zordan, commedia esilarante sulla storia di tre naufraghi ai vertici del triangolo marito, moglie e amante della moglie.

Via anche alle prevendite di biglietti e abbonamenti: Abbonamento 6 spettacoli € 100; abbonamento 6 spettacoli ridotto (studenti) € 70; biglietto intero € 20 – Biglietto ridotto per studenti € 15. Prevendite e info: Caffè Narducci – Via Milite Ignoto 1 – Alassio – tel 338 91 27 842.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.