IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sparatoria Albenga, ritrovata la pistola con il silenziatore da cui sono stati esplosi i colpi fotogallery

L’arma da fuoco è stata trovata dai carabinieri in un terreno a Cisano sul Neva non distante da casa dello stalker

Albenga. Nel corso di ulteriori accertamenti investigativi sotto la direzione della Procura della Repubblica di Savona, i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Albenga hanno recuperato l’arma da fuoco.

Si tratta di una pistola semiautomatica “Walther PP” calibro 7.65” utilizzata dallo stalker ingauno tutt’ora detenuto nel carcere di Imperia a seguito dell’arresto operato dai carabinieri lo scorso 27 agosto, tre giorni dopo il fatto avvenuto in via Trieste, ad Albenga.

La pistola, rinvenuta anche grazie alle indicazioni fornite dall’indagato agli inquirenti in sede di interrogatorio, è stata diseppellita dai militari in un terreno a Cisano sul Neva non distante da casa sua.

L’arma era avvolta in un sacchetto e munita del caricatore e del silenziatore. La matricola (ovvero i segni identificativi che ogni arma deve avere incisi) è risultata abrasa, pertanto al detenuto è stato contestato il reato di detenzione d’arma clandestina.

L’arma da fuoco sarà ora inviata al Ris di Parma per il ripristino della matricola originale e per capire se la stessa sia stata utilizzata in altri “fatti di fuoco”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.