IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona, scatta il piano per evitare gli allagamenti: via alla pulizia di tombini, griglie e caditoie

Ad annunciarlo l'assessore Pietro Santi che spiega: "Si parte dalle zone più a rischio e si prosegue in tutta la città"

Più informazioni su

Savona. Sono partiti questa mattina a Savona gli interventi di pulizia di tombini, griglie e caditoie in tutta la città. Ad annunciarlo è l’assessore ai lavori pubblici Pietro Santi che spiega: “I lavori si inseriscono nell’ambito della campagna di prevenzione programmata dal mio assessorato per la sicurezza e per evitare gli allagamenti nelle strade”.

“L’intervento è stato assegnato dopo una gara alla ditta Guatti di Savona, costerà circa 40 mila euro e avrà una durata di circa 4-5 settimane” prosegue l’assessore Santi che aggiunge: “I lavori sono iniziati dalle zone più a rischio alluvione, ovvero da quelle basse di Lavagnola”.

Nei prossimi giorno l’intervento di pulizia proseguirà nelle zone di via Garroni, via Crispi e poi nella parte bassa di Villapiana, da via Torino fino a Piazza Saffi. Poi a seguire la pulizia riguarderà tombini e caditoie del quartiere Santa Rita, di corso Ricci e del quadrilatero di via xx Settembre, via Guidobono e le relative traverse.

“Invitiamo i cittadini a segnalare eventuali criticità presenti sul territorio in modo tale da permetterci di intervenire in maniera tempestiva per risolvere i problemi” conclude l’assessore Santi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.