IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Quando il calcio unisce: ecco la One Love FC, la squadra che abbatte le barriere

Vuole essere uno spazio libero basato sull'incontro di persone, lingue e cultura diverse

Più informazioni su

Savona. Una squadra di calcio per unire ed abbattere le barriere di colore, razza e cultura. E’ frutto di un percorso condiviso di iniziative antirazziste e vuole essere uno spazio libero basato sull’incontro di persone, lingue e culture diverse la nuova squadra di calcio popolare ribattezzata “One Love FC”.

“Il nome della squadra – spiegano dalla società – proviene dalla canzone del cantante giamaicano Bob Marley e il concetto ‘One Love’ racchiude oggi un significato di amore e rispetto per le persone, indipendentemente dal colore della pelle, provenienza o credo religioso. Infatti, sul campo di questa nuova squadra savonese si parlano tante lingue diverse (italiano, francese, inglese, portoghese, bambara, krio…e ci aspettiamo che se ne aggiungano altre) ma un unico dialetto universale: quello della fratellanza”.

L’obiettivo è quello di portare un messaggio di solidarietà e interculturalità sui campi di calcio del savonese, abbattendo così barriere sociali e pregiudizi. Infatti, per la “One Love FC” il calcio non è un fine, ma un mezzo.

Nel mese di agosto la squadra ha fatto il suo esordio partecipando al torneo organizzato dall’Usei per festeggiare i 10 anni dell’associazione ecuadoriana e al Torneo Antirazzista svoltosi sul campo di Zinola. Per l’anno sportivo 2018/2019 si iscriverà al campionato di calcio a 7 organizzato dalla Uisp e avrà un appuntamento di allenamento fisso tutti i venerdì.

Il progetto verrà ufficialmente presentato durante la cena di autofinanziamento di venerdì 14 settembre alla Sms Cantagalletto. Il menù della serata comprende pizza, focaccia, farinata, acqua, caffè, dolce e un primo giro di vino. Il costo della cena è di 15 euro per gli adulti e di 8 euro per i bambini dai 6 ai 12 anni. I posti alla cena sono limitati dunque la prenotazione è obbligatoria entro il 12 settembre scrivendo al numero di telefono 3703274466.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.