IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Provincia, la fondazione De Mari lancia una nuova iniziativa di sostegno per le famiglie colpite dalla crisi economica

Messe a disposizione risorse finanziarie per sostenere spese finalizzate al mantenimento di condizioni di base

Provincia. La Fondazione De Mari, parallelamente alle diverse misure di sostegno a svariati progetti sociali del territorio provinciale savonese, ha deciso di promuovere una nuova iniziativa sempre a supporto delle famiglie, del territorio della provincia di Savona, particolarmente colpite dagli effetti della crisi economica, e che versano in situazioni di disagio o di emergenza temporanea, che si riflette nelle azioni, negli impegni e nelle attività della vita quotidiana, con una accentuazione della sensazione di insicurezza e vulnerabilità.

“Questa situazione di difficoltà, – hanno spiegato dalla Fondazione, –  coinvolge non solo le fasce di popolazione tradizionalmente più deboli, in favore delle quali, pur nei limiti imposti dalla riduzione delle risorse, interviene il sistema dei servizi sociali ed assistenziali pubblico, ma anche persone e nuclei familiari che fino al concretizzarsi delle attuali difficoltà potevano contare su una certa stabilità finanziaria e su soddisfacenti livelli del tenore di vita”.

“Questi elementi di stabilità e di sicurezza, a partire dalla casa, spesso di proprietà, e dalla condizione di occupazione, sono in molti casi venuti meno, determinando l’esposizione al rischio non solo delle difficoltà economiche sopra accennate ma anche alla perdita di equilibri familiari e personali e dei progetti di vita di intere famiglie. Nella stragrande maggioranza di questi casi, si tratta di persone sconosciute ai servizi sociali territoriali, non a conoscenza degli interventi messi a disposizione dai Comuni e, aspetto non marginale, spesso non in possesso dei requisiti per l’accesso ai servizi sociali previsti dai regolamenti comunali”.

“A questo proposito, per far fronte ad esigenze poste in essere da difficoltà contingenti e magari soltanto temporanee, la Fondazione A. De Mari intende mettere a disposizione risorse finanziarie volte a sostenere spese di diversa natura finalizzate al mantenimento di condizioni di base, come ad esempio la casa, o, più in generale, a consentire il ripristino delle condizioni di stabilità dei nuclei familiari”.

“Per realizzarlo, la Fondazione continuerà ad avvalersi della collaborazione sia dei Distretti Sociosanitari dell’area territoriale savonese (Distretto 7 Savonese, 5 Finalese, 4 Albenganese e 6 delle Bormide) e della articolazione organizzativa dei Servizi degli Ambiti Territoriali Sociali, che della Fondazione Comunità Servizi Caritas di Savona – che per il nostro territorio si avvale anche del Centro d’Ascolto Caritas Albenga di Albenga, che partecipa alla realizzazione del programma ed assume, inoltre, il ruolo di soggetto contabile”, hanno concluso.

Per la presentazione delle domande i residenti in Alassio potranno recarsi presso l’assessorato ai servizi sociali del Comune, per l’opportuna istruttoria da parte dell’assistente sociale competente.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.