IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pietro Camozzi, Alain Barbera e Fabrizio Bruzzone finisher all’Ironman di Cervia

I tre portacolori del Triathlon Savona hanno portato a termine la dura competizione

Savona. Oltre duemilacinquecento atleti, provenienti da tutto il mondo, si sono ritrovati a Cervia per dare vita al secondo Ironman long distance dell’anno in Italia.

Nella mattinata di sabato 22 settembre, alle ore 7,30 gli atleti sono scattati per affrontare 3,86 chilometri a nuoto, 180,26 in bici e 42,195 di corsa. Le temperature ancora tipicamente estive hanno reso più dura la prova, ma la grande partecipazione del pubblico, pronto ad incitare tutti gli atleti, ha aiutato i partecipanti a portare a termine la competizione.

La gara ha visto un podio tutto tedesco: Andy Boecherer ha primeggiato tagliando il traguardo in 8 ore 01’50”. Seconda piazza per Michael Ruenz in 8h18’10”, terzo Julian Mutterer in 8h23’38”. Quinto assoluto il celebre Alex Zanardi in 8h26’06″.

All’evento hanno partecipato tre portacolori del Triathlon Savona. Pietro Camozzi ha chiuso con l’eccellente tempo di 10 ore 43’42”, giungendo 448° assoluto su 2386 classificati, 421° in campo maschile e 105° di categoria.

Alain Barbera ha terminato la gara con il crono di 10 ore 55’37”, 540° assoluto, 504° tra gli uomini e 85° di categoria.

Fabrizio Bruzzone ha impiegato 14 ore 23’51”, classificandosi 1628° tra gli uomini e 226° di categoria.

Camozzi, Barbera e Bruzzone, quindi, possono fregiarsi con orgoglio del titolo di Ironman e, nei prossimi mesi, torneranno a gareggiare in altre competizioni insieme ai compagni del Triathlon Savona, società sempre più competitiva nel panorama nazionale della disciplina.

Nella foto sopra: i tre atleti insieme a Simone Mugliarisi, vicepresidente del Triathlon Savona.

ironman
ironman

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.