IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pietra Ligure saluta Fra Mariusz: “Esempio di vita e per tanti giovani, sarà sempre nei nostri cuori”

E' stato trasferito a Voghera, con lui in questi anni tante iniziative per i ragazzi

Pietra Ligure. Mancherà a tutta la comunità parrocchiale ma non solo, per le tante iniziative messe in campo in questi anni durante la sua permanenza alla parrocchia del Soccorso di Pietra Ligure. Fra Marius si trasferisce a Voghera dopo oltre sei anni nella cittadina pietrese e molti parrocchiani e ragazzi hanno voluto salutarlo e ringraziarlo per quanto fatto: tanti i progetti con i giovani, il campo solare estivo, il catechismo, l’oratorio della parrocchia e tanto altro ancora…

fra marius

Tante attività e presenza concreta, che in tanti non dimenticheranno facilmente: “Grazie per quanto hai fatto, i tuoi insegnamenti, la voglia di condivisione e dello stare assieme resteranno sempre dentro di noi” hanno detto i ragazzi della parrocchia pietrese.

Mariusz Firszt, 33 anni, ha iniziato il percorso da frate in Polonia, in seguito è arrivato in Italia, a Verona nel 2008. È stato ordinato sacerdote nel novembre 2012, pochi giorni prima del suo trasferimento a Pietra Ligure. Ora la sua prossima missione pastorale sarà a Voghera.

“Penso che abbia rappresentato anche un modo diverso di vivere la vita, un esempio positivo per tanti giovani – ha detto il sindaco Dario Valeriani -. Ha messo la sua vocazione, il suo servizio al Signore a disposizione della nostra comunità, di ragazzi e adulti che in lui hanno trovato un padre, un “amico spirituale”, creando un gruppo di giovani e volontari davvero unico. Mancherà a tutti noi…” ha concluso il primo cittadino pietrese.

E poi il saluto dei parrocchiani: “Dobbiamo solo dirgli Grazie per tutto quello che ha fatto in questi anni, è stato un amico, un confidente, un aiuto vero… Ha rianimato la nostra comunità parrocchiale con tanti progetti. Sarà sempre nei nostri cuori e non lo dimenticheremo mai, con la speranza che si possa proseguire il percorso da lui intrapreso…”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.