IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Nuova intesa tra la Krav Maga Parabellum e la Outdoor Thunder foto

Allenamenti condivisi per avvicinare mountain bike e trail running

Loano. Nella serata di ieri, mercoledì 26 settembre, presso la palestra delle Scuole Valerga di Loano è iniziata una nuova sinergia tra il team KMP Settore Corsa in Montagna e l’associazione Thunder Outdoor MTB.

Le due società sono affiliate entrambe al Comitato provinciale Csen Savona (Centro Sportivo Educativo Nazionale) e componenti attive del gruppo di lavoro per la realizzazione del progetto Monte Carmo Outdoor, il cui capofila è lo stesso Comune di Loano.

Questa collaborazione permetterà agli allievi della scuola di mountain bike della Thunder di accedere agli allenamenti tenuti dagli istruttori Alessandro Casasola e Francesco Ravotti, ideatori e promotori della nuova Accademia Trail targata KMP.

Alla prima lezione erano presenti circa dieci biker della Thunder accompagnati da alcuni componenti della dirigenza, tra cui il presidente ed istruttore Marco Scorza i consiglieri ed istruttori Roberto Peluffo, Massimo Anselmo, Ivano Villa e dalla segretaria Valentina Vigneri.

Marco Scorza dichiara: “L’invito rivolto dallo staff tecnico della KMP ai nostri ragazzi della Thunder School è stato esempio di collaborazione, spirito costruttivo e di vera sportività. Lo sport è un ponte che unisce e rafforza i rapporti fra le persone. L’intesa nata fra le nostre due associazioni ha reso possibile questo grande passo di avvicinamento tra mountain bike e trail running. La nostra scuola di mountain bike partita lo scorso anno ha ottenuto subito ottimi risultati ed è frutto del progetto sponsorizzato da Moreno Cristina con Banca Mediolanum. Sono certo che questa opportunità darà nuovi stimoli ai nostri ragazzi”.

“Il messaggio importante legato a questa iniziativa, aldilà della preparazione fisica e mentale alla disciplina praticata e l’importanza di costruire percorsi condivisi tra associazioni sportive. Purtroppo molto spesso si vedono atteggiamenti e comportamenti che fanno male al modo dello sport”, conclude Davide Carosa, presidente della Krav Maga Parabellum.

Krav Maga Parabellum
Krav Maga Parabellum

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.